Domani a Viadana il ritorno del derby europeo con Casalmaggiore

470
Vigilia europea per la Igor Volley di Lorenzo Bernardi, che domani sera alle 20.30 scenderà in campo a Viadana a caccia del pass per il secondo turno di Challenge Cup. Dall’altra parte della rete, per la terza volta in otto giorni appena, le “rosa” di Casalmaggiore, superate in tre set nella gara d’andata; per il passaggio del turno alla Igor Volley serve un successo o una sconfitta al tie-break, diversamente si ricorrerà a un golden set di spareggio ai 15 punti per determinare la qualificazione.

Anne Buijs (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Sarà la terza sfida in pochi giorni tra queste due formazioni e a mio modo di vedere sarà anche la più complicata per noi, non solo perché sarà decisiva per la qualificazione. Abbiamo visto come l’ingresso di Micha Hancock, sia per il suo valore sia perché di fatto non c’era stato modo di studiare il suo impatto sul gioco di squadra essendo stata fuori in precedenza, abbia alzato l’asticella e stiamo lavorando per mettere in campo le adeguate contromisure. Siamo a inizio stagione, ogni squadra sta cercando la propria identità e i propri automatismi ed è normale che ogni partita porti a fare dei passi in avanti e ad alzare il livello di gioco: vale per noi ma anche per i nostri avversari. Di certo mi aspetto una partita molto combattuta, ancora una volta, e siamo molto concentrate e determinate: andare avanti in Challenge Cup è un obiettivo cui teniamo molto”.