Settore giovanile, il recap della settimana

333

Ottavi e quarti di finale!
Aggiornamenti ottavi e quarti di finale territoriale. Bene l’Under 18 che vince 0-3 (12-25; 14-25; 22-25) contro Omegna l’andata dei quarti. In U16 sono due le formazioni su tre a passare il turno e giocare i quarti: perde la squadra di Lele Cappato anche il ritorno contro Alessandria 3-0 (25-13; 25-17, 25-23); bene la formazione regionale di Valeria Alberti contro Casale vincendo 3-0 (25-10; 25-17, 25-9) e bene quella di Mattia Rossi che, sotto di due set, rimonta perdendo poi al tie break contro Romagnano (21-25; 20-25; 25-21; 25-19; 6-15). “Speravamo potesse andare diversamente perché la partita dell’andata non era parsa così ingiocabile, ma la realtà è che Alessandria ha meritato il passaggio del turno perché ha qualcosa oggi in più di noi. Ci abbiamo provato ma non è bastato. Un plauso a tutte le ragazze” dice Cappato. Contento Rossi: “Vittoria del set che ci serviva per andare avanti. Siamo partiti con tanta tanta tensione che ci ha portato  commettere tanti errori gratuiti, – dice – ma nel momento che conta abbiamo tirato fuori il carattere giusto. Queste ragazze sono due anni indietro di categoria. E questa esperienza ci sarà utile per il proseguo dove sapremo gestire meglio queste emozioni”.  In U14 Eccellenza terr (nella foto) bene la gara di andata dei quarti contro Alessandria, vittoria 0-3 (15-25; 14-25; 16-25). “Partita di risultato netto  ma combattuta. Abbiamo trovato le chiavi e le soluzioni  per portare a casa ogni set” dice l’allenatore.

Serie D, sconfitta a Chieri
Non arrivano punti per le Igorine di Valeria Alberti in serie D, finale 3-0 (25-15; 25-20; 25-22) a casa di Chieri per Chieri. “A tratti abbiamo giocato anche una buona gara, ma Chieri, più esperta, ha saputo essere più incisiva di noi. Continuiamo il nostro percorso” dice.

Prima divisione, vittoria con Valsesia
Una maratona vincente. La Prima divisione di Lele Cappato vince 3-2 (25-23; 23-25; 25-17; 22-25; 15-6) contro Valsesia. “Abbiamo fatto una bella settimana in palestra e volevamo raccoglierne i frutti. In un momento dove ancora siamo in emergenza per via dall’infortunio al nostro centrale, le ragazze hanno dimostrato grande disponibilità nel mettersi al servizio della squadra e di fare ciò che serviva. Ne è scaturita una partita tosta, giocata sempre punto a punto e che mi ha dato la sensazione che le ragazze l’avessero sempre in mano. Complimenti a loro per tutto quello che ci mettono” dice l’allenatore. 

U13, due punti con Arona!
Cinque set per le Igorine di Luca Astorino, che vincono 2-3 (19-25; 29-27; 22-25; 25-22; 12-15) a casa di Arona. Si trattava dell’ultima sfida della prima fase: le Igorine chiudono al secondo posto con 35 punti, davanti Omegna.
“Prestazione altalenante, abbiamo commesso  qualche errore di troppo ma nel momento importante siamo state attente. Adesso torneremo in palestra per prepararci alla fase finale”.

U12 4×4, cinque vittorie!
Nuove partite per le Igorine impegnate nel campionato U12 4×4. Tre vittorie per la squadra Azzurra, tre sconfitte per la squadra blu e una vittoria e due sconfitte per la terza squadra.