B1, play off semifinale: le Igorine cedono solo al set supplementare

236

Una battaglia di altissimo livello e una resa soltanto al set supplementare. La Igor Volley di Matteo Ingratta esce per ora dai play off per la corsa alla serie A2 arrendendosi in semi finale a Lilliput 3-1 e poi perdendo il set supplementare 15-12 dopo una grandissima rimonta. Ora si attendono i risultati dagli altri campi: la formula vuole che le due migliori escluse dalla semifinale siano ripescate per il tabellone della finalissima e quindi le Igorine potrebbero ancora strappare il pass grazie alla meritata vittoria da tre punti proprio con Lilliput.

Igor in campo con Frigerio e Costantini al centro, Orlandi e Bolzonetti schiacciatori, Bartolucci in regia e Badalmenti opposto, Tellone libero.

Dai primi scambi del primo set è subito battaglia con le padrone di casa a provare subito a correre e le Igorine a stare bene agganciate. Lilliput scappa sul 17-13, le Igorine fanno sentire il muro (17-15), poi è ancora Lilluput ad allungare e Ingratta chiama la pausa 19-15 e il primo parziale è di 25-18.

Parte meglio Lilluput anche nel secondo set (3-1), le Igorine con pazienza pareggia 8-8 ed è scambio punto a punto fino al 16-16 quando sul 16-18 è l’allenatrice di casa a richiamare le sue. Le Igorine scappano sul 17-20, Lilliput pareggia 20-20 ed è di nuovo battaglia fino al 24-24 quando sono due giocate trecatesi a chiudere il parziale: 24-26.

Prima grande rimonta delle Igorine che, sotto 7-1 nel terzo set mantengono la loro pazienza e prima ricuciono al 9-5, poi al 13-10 e impattano 13-13 con pausa chiamata dalla panchina di casa. Provano a correre le ospiti che si portano anche sul 19-21, poi però è Lilliput a impattare 21-21, le Igorine sul 24-22 annullano un set ball poi finisce 25-23.

Nel quarto il confronto serrato parte subito (2-3 e poi 5-6), le padrone di casa allungano sul 12-7, Ingratta richiama le sue, Lilliput continua a mantenere il vantaggio (19-14), le Igorine sono brave sul 22-17 a costruire un mini parziale che vale il 22-20 e riapre i giochi. Sono lunghi scambi e di alto livello (23-22), due giocate di casa chiudono la sfida 25-22.

Nel set supplementare dopo il 3-3 iniziale Lilliput mette sprint e si fissa sul 9-3, l’energia delle Igorine non è finita anzi: con tanta pazienza sono brave dal 12-5 a ricucire al 12-9 e a impensierire Lilliput. Sul 14-11 le trecatesi annullano il match ball, poi è festa per casa: 15-12.

Sapevamo che sarebbe stata molto dura e credo che prima di tutto quando si esce sconfitti vadano dati i meriti all’avversario che ha saputo batterci sul campo e aggiungo un campo rimasto inviolato per tutta la stagione, – commenta il tecnico Ingratta – da parte nostra siamo consapevoli di non aver disputato la migliore prestazione di squadra, ma ripartiamo dalle situazioni tecnico tattiche e dagli aspetti positivi che comunque la gara ci ha lasciato, come la voglia di lottare che si è comunque vista per tutta la partita; credo che seppur con difficoltà indubbie la squadra ci abbia provato e questo ci fa senz’altro onore”.

Lilliput Pallavolo TorinoIgor Volley Trecate: 3-1 (25-18; 24-26; 25-23; 25-22; set supplementare 15-12)
Lilliput: Bruno 17, Birbiglia ne, Rollini ne, Mirabelli 5, Girardi 1, Re M. 8, Brunfranco 16, Ghirotto (L), Morello (L) ne, Aiello ne, Brussino 16, Bazzarone 2, Re V. 25. All. Medici.
Igor: Belletti ne, Orlandi 6, Bolzonetti 19, Gallina 8, Badalamenti 16, Frigerio 8, Bartolucci 3, Picchi 2 Palazzi 1, Tellone (L), Garavaglia (L) ne, Nardo ne, Costantini 8. All. Ingratta.