Settore giovanile, recap della settimana

389

Serie C, prima vittoria da tre punti!
I primi tre punti pieni arrivano fra le mura di casa. La serie C di Barbara Medici vince 3-1 (25-16; 20-25; 25-16; 27-25) contro Canavese e mette da parte punti preziosi. Nel weekend però in C c’è stato un doppio appuntamento per le Igorine: sconfitta 3-0 (25-11; 25-11; 25-14) a casa di Cus Torino, la seconda in classifica. “In casa sabato non è stata una bellissima partita, il ritmo è stato basso e con tanti errori, ma siamo contente per il risultato, ci siamo fatte valere in attacco ed è stata una grande prestazione delle nostre bande, – dice l’allenatrice – contro Cus mi aspettavo qualcosina di più, nel primo set abbiamo fatto comunque bene ma con fatica abbiamo messo giù la palla”. Prossimo appuntamento il 19 alle 18 a casa di Toplay Torino.

Prima divisione, una battaglia nell’ultima sfida di prima fase
Una sconfitta ma giunta dopo una bella battaglia. La Prima divisione di Alessia Callegari perde 1-3 (20-25; 23-25; 25-18; 20-25) contro Tollegno e ora attende il calendario della seconda fase di campionato.

U14 Eccellenza terr, vittoria con Pavic
Continua con un bel sorriso il cammino dell’Under 14 Eccellenza Territoriale: vittoria 3-0 (25-13; 25-21; 25-17) contro Pavic Romagnano per le Igorine di Lorenzo Poltri. Il prossimo appuntamento sarà l’ultimo della prima fase: trasferta a Vercelli il 19 alle 10.30.

U14 Blu, vittoria a Bellinzago
Vittoria netta 0-3 (10-25; 18-25; 8-25) per le Igorine di Gianni Zanelli a casa di Bellinzago. “Tutte sono entrate in campo e questo è un bel segnale, – dice l’allenatore – il secondo set è stato molto più giocato rispetto agli altri, ma sono soddisfatto”. Prossimo appuntamento, ultimo della prima fase, molto importante: le Igorine il 19 alle 18.30 ospiteranno San Rocco per lo scontro al vertice (entrambe le squadre sono a 26 punti).

U12 6×6: vittoria a Omegna
Una bella sfida finita con una vittoria. Le Igorine di Gianni Zanelli vincono 1-2 a casa di Omegna dopo un primo set giocato un po’ sottotono; nel secondo le atlete sono entrate con più energia e hanno così poco per volta conquistato la vittoria. Prossimo appuntamento in casa il 19 alle 6 contro Domodossola.