B1, ancora un successo pesante

47
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Non è bastato nemmeno il turno di stop per le festività di Pasqua ad interrompere la cavalcata vincente della Igor Volley di serie B1, che riprende la sua corsa trionfale espugnando Collegno al termine di una gara combattuta, che si è conclusa sul risultato di 2-3 (22-25, 25-19, 22-25, 25-20, 10-15) in favore delle azzurre, dopo quasi due ore di gioco. Un’altra vittoria che va ad  avvalorare ancor di più il lavoro svolto da un gruppo, che è riuscito a crescere partita dopo partita, in maniera esponenziale.
 
Nel primo set parte molto bene la Igor, attenta in ogni frangente di gioco ed efficace in battuta (3-8 e 13-16). La fase di contrattacco azzurra è pressoché perfetta, Collegno non riesce a reagire, cedendo sul 22-25.
 
Nella seconda frazione, le padrone di casa rientrano più determinate sul terreno di gioco e la situazione si ribalta rispetto al primo set (8-4, e 16-13). Il Cus prova a forzare le giocate sfruttando i centrali e il servizio, i risultati danno ragione alle torinesi, che conducono e pareggiano i conti 25-19.
 
Nel terzo set la Igor torna a macinare gioco come ben sa (2-8 e 8-16) dominando in lungo e in largo un avversario che mosso dall’orgoglio prova a rientrare (17-21), senza però impensierire Rinaldi e compagne, ciniche a chiudere sul 22-25.
 
Al rientro in campo l’allenatore di casa, decide di mischiare le carte in tavola inserendo alcune pedine dalla panchina, l’intuizione è positiva, Collegno sfruttando qualche indecisione di troppo delle igorine, si porta avanti (16-13), incrementando il divario, fino al punto del 25-20, che vale il quinto set.
 
Arrivate al tie-brak, le azzurre ingranano la quinta allungando subito sul 6-10; le padrone di casa soffrono il muro novarese, e la Igor può scappare conquistando così, l’ottava vittoria consecutiva in un girone di ritorno disputato fin qui a livelli altissimi.
 
«È stata un’ottima prestazione di squadra – spiega al termine del match il tecnico Matteo Ingratta – c’è stato qualche alto e basso nel rendimento dei singoli, ma bisogna comunque essere molto soddisfatti per l’atteggiamento positivo e per la voglia di venire fuori da ogni problematica; in questa partita abbiamo dimostrato di essere una squadra compatta, questo spesso fa la differenza».
 
 
COLLEGNO VOLLEY CUS – IGOR VOLLEY 2-3 (22-25, 25-19, 22-25, 25-20, 10-15)
Collegno Volley Cus
: Moruzzi 6, Fasano 16, Ortolani 18, Gobbo 6, Mirandola 8, Fragonas 1, Ferro 1, Mariotti 1, Valli 18, Fonsati ne, Zauri (L), Ivaldi ne. All. Bertini.
Igor Volley: Carando ne, Rinaldi 9, Mio Bertolo 6, Colombo ne, Bosio 5, Calì, Masciullo 16, Baragioli (L) ne, Schirò 4, Talamazzi 14, Guidozzi 10, Prencipe (L), Miola 9. All. Ingratta.