B1, azzurrine di scena a Pavia

51
AGIL Volley - Immagine non disponibile

È tutto pronto per la settima giornata di campionato di serie B1, che vedrà la Igor impegnata sabato (inizio ore 19.00), nella complicata trasferta di Pavia delle ex Kim e Baragioli. Le lombarde attualmente occupano la decima posizione in classifica a quota sei punti, dopo la vittoria esterna (0-3 20-25, 19-25, 11-25), di settimana scorsa contro l’Unendo Yamamay Busto Arsizio. Uno scontro diretto quindi, per le azzurre guidate dal tecnico Ingratta, decise a riscattare il difficile inizio di stagione.

«Arriviamo a questa trasferta di Pavia carichi come sempre – spiega Valeria Alberti – abbiamo predicato pazienza e voglia di fare dall’inizio della stagione, devo dire che ciò sta accadendo. Ci  sono stati tanti alti e bassi dovuti alla giovanissima età della nostra rosa ma, nonostante l’avvio complicato si sono viste delle ottime cose, alternate ad altre meno positive. I margini di miglioramento sono ampissimi – continua -, abbiamo chiesto alle ragazze di continuare a lavorare così come stanno facendo, siamo certi che il lavoro prima o poi pagherà. Personalmente credo molto nelle potenzialità di questa squadra e, sono fermamente convinta che arriveranno anche i risultati, in particolar modo nel girone di ritorno».

Sul match di sabato, Alberti ha le idee chiare: «Arriveremo a Pavia con la voglia di fare bene e perché no, di provare a portare a casa punti importanti. È una formazione esperta, composta da giocatrici di livello ma, anche loro in questo primo scorcio di stagione hanno avuto dei problemi per quanto riguarda i risultati».

Dopo quattro anni da compagne di squadra di cui, tre nelle fila della Igor Volley Novara, si ritroveranno da avversarie (seppur con ruoli diversi) la stessa seconda allenatrice azzurra e Mi Na Kim: «Insieme abbiamo condiviso dei momenti indimenticabili in maglia azzurra – racconta Alberti – sabato però ci ritroveremo da avversarie in una partita ufficiale. Sarà emozionante ma, tutte due abbiamo molta voglia di vincere e, almeno per qualche ora saremo nemiche. Anche se – conclude – finita la partita tutto tornerà alla normalità».

Intanto, questa mattina, in rappresentanza della società il direttore tecnico del settore giovanile Stefano Colombo e la schiacciatrice della B1 azzurra Laura Bartesaghi hanno partecipato all'incontro organizzato per gli studenti dell'istituto Pascal di Romentino, assieme al Novara Calcio, per promuovere i valori più profondi dello sport.