B1, azzurrine di scena a Vigevano

44
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Seconda trasferta consecutiva di questo 2016 per la Igor Volley di serie B1, che sabato, con inizio alle ore 18.00, affronterà la Florens Re Marcello Vigevano. Nell’ultima gara le lombarde sono uscite sconfitte al tiebreak (3-2, 20-25, 25-22, 20-25, 25-18, 15-8), dal difficile campo di Lodi e occupano attualmente la nona posizione in classifica a quota diciassette punti. Un avversario ostico per le azzurre, che dopo aver trovato una grande vittoria di gruppo sabato scorso in quel di Orago, proveranno a mettere il bastone tra le ruote a una formazione almeno sulla carta più quotata.
 
«La vittoria di sabato scorso – spiega capitan Masciullo – è stata importantissima in termini di classifica e morale, ma siamo consapevoli che per portare a casa punti contro Vigevano dovremo fare qualcosa in più».
 
Ordine e attenzione per mettere in difficoltà le avversarie: «Le nostre avversarie – continua la numero dieci azzurra – proveranno a sfruttare la loro esperienza sporcando qualche pallone in più, proprio per questo motivo sarà fondamentale lavorare molto meglio a muro e in difesa. A differenza della gara contro Orago, i valori positivi in ricezione dovranno alzarsi di molto, per permetterci un gioco più fluido».
 
Crescita di squadra e personale, sono gli obiettivi per Laura Masciullo, che dopo un periodo passato a stretto contatto con la serie A1, ha voglia di dimostrare tutto il suo valore: «Avere la possibilità di svolgere alcuni allenamenti con la prima squadra è molto importante per me. È più semplice crescere con dei punti di riferimento di livello assoluto come le ragazze della serie A1. Dopo ogni allenamento sento di tornare a casa con qualcosa in più da poter portare in B1, tra le mie compagne».