B1, che impresa con Mondovi!

44
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Grandissima vittoria per la Igor Volley di serie B1 che, all’esordio casalingo batte al termine di una vera e propria battaglia, con una prestazione di grande personalità l’Lpm Pall. Mondovì, formazione costruita per raggiungere traguardi importanti.
 
Ingratta decide di schierare Bartesaghi opposta a Courroux, Masciullo e Bosetti in banda, Mabilo e Rivetti al centro e Zannoni libero.
 
Nel primo set, dopo un inizio un po’ timido (5-8 e 12-16), le azzurre iniziano a sciogliersi: break decisivo che permette il sorpasso a Masciullo e compagne (21-20), brave a condurre senza paura e chiudere sul 25-23.
 
Al rientro in campo, Ingratta inserisce la giovanissima Miolo per Rivetti. Le ospiti fin dai primi scambi sembrano scosse, il gioco non è fluido e la Igor è bravissima a condurre (8-6), piazzando un parziale di 8-2,  che permette di allungare ulteriormente sul 16-8. Mondovì mossa dall’orgoglio prova a rientrare in partita, le azzurre resistono colpo su colpo, e riescono a passare il momento di sofferenza con grande spirito di sacrificio; il risultato però torna in bilico (21-20), ma a spuntarla sono nuovamente le igorine lucide nel momento decisivo (25-23).
 
Il terzo set, quello più lungo (trentuno minuti) ed equilibrato, vede la Igor avanti al primo timeout tecnico (8-7), e al secondo (16-14). Le ospiti guidate da Bruno e Dhimitriadhi rientrano ed effettuano il sorpasso (20-21), gli ultimi scambi sono un vero testa a testa tra due formazioni che non mollano, ma questa volta sono le ospiti a chiudere 24-26 riaprendo così l’incontro.
 
Il quarto set, riprende sulla falsa riga di quello precedente, con le due squadre che si danno battaglia senza però, riuscire a prendere il largo. La battuta della Igor mette in difficoltà la ricezione avversaria (16-13), Bartesaghi preme sull’acceleratore (21-18), Mondovì prova a rimanere in scia, le azzurre non si scompongono e mettono la parola fine (25-23) ad un match che regala oltre ai tre punti, morale e fiducia alle ragazze di Ingratta.
 
«Sono molto contento – spiega il tecnico azzurro al termine della partita – per l’atteggiamento avuto in campo dalle ragazze, a differenza di settimana scorsa, siamo sempre rimasti in partita, attaccati al punteggio. A tratti abbiamo fatto vedere una buona pallavolo e, nei momenti di difficoltà siamo stati bravi a saper soffrire, uscendone da vera squadra. Questi sono tre punti importantissimi, che ci permetteranno di lavorare con tranquillità e serenità in prospettiva futura».
 
 
IGOR VOLLEY – LPM PALL. MONDOVI’ 3-1 (25-23, 25-23, 24-26, 25-23)
Igor Volley: Marangon (L) ne, Rastelli ne, Gullì ne, Courroux 4, Bosetti 6, Bartesaghi 22, Boglio ne, Masciullo 17, Rivetti, Schirò, Zannoni (L), Mabilo 12, Miolo 6, Taje 1. All. Ingratta.
Lpm Pall. Mondovì: Lugli 3, Rinaldi 7, Costamagna, Cane 2, Martina 3, Dhimitriadhi 14, Borgogno 8, Bruno 16, Stomeo 6, Rolando (L), Gallesio, Maiolo ne, Camperi 3. All. Venco.