B1, la Igor ci mette il cuore ma vince Cuneo

57
AGIL Volley - Immagine non disponibile

La Igor Volley Trecate conquista il primo set stagionale. Una rimonta di dieci punti non basta: le avversarie della Bre Banca S. Bernardo si impongono per 3 a 1 dimostrando maggiore fluidità nel cambio palla grazie anche ad attaccanti del calibro di Valli (miglior realizzatrice con 18 punti) e Soriani. 

 

LA PARTITA

Le trecatesi scendono in campo con capitan Miolo e Fahr al centro, Rapisarda al palleggio, Sgarbossa opposto, Populini e Brumat schiacciatrici, Oggioni libero. Cuneo risponde con Soriani e Millesimo centrali, Bonifazi in regia, Valli in diagonale, Borgna e Giacomel bande, Brero libero.

 

L’avvio è positivo per le azzurrine che senza paura dell’avversario provano ad imporsi grazie anche al turno al servizio di Brumat (4-2). Le ospiti mostrano difficoltà in ricezione e dopo un lungo scambio Populini  chiude di prepotenza (7-4). Valli tiene agganciata Cuneo grazie anche agli errori dai nove metri trecatesi (9-7). Soriani trova la parità sul 13-13 ed inizia il black-out azzurro: Borgna lavora d’esperienza, Millesimo sorprende in fast  ed è break per la S. Bernardo (13-18). Coach Ingratta prova a chiamare a raccolta le sue ma Bonifazi e compagne prendono il largo e chiudono 16-25.

 

Nella seconda frazione le cuneensi non si fanno sorprendere e con Giacomel insaccano lo 0-3. Sgarbossa riduce il gap a -1 (2-3) ma le ospiti provano a spingere al centro con le fast di Soriani (4-7). Le igorine non trovano più le linee del campo così per  Borgna e compagne diventa tutto più facile (10-21). Coach Ingratta prova a mischiare le carte inserendo Gullì, Zirotti e Basilicata. Inizia la riscossa casalinga: Sgarbossa alza la voce 13-22, il servizio di Marta mette in crisi le avversarie e conquista un doppio punto personale (17-22), ancora Alberta si esalta in diagonale ed è -2 (21-23). Cuneo chiama il tempo discrezionale e al rientro Zirotti trova l’ace della parità (23-23). Borgna conquista il set ball per la Bre Banca, ma un muro di Miolo ed una parallela dell’opposta trecatese regalano il primo set stagionale alla Igor (26-24).

 

Il terzo parziale è tutto appannaggio ospite: Soriani ricomincia a martellare in fast (2-3), Valli  conquista il primo vantaggio (3-10) e le azzurrine faticano nuovamente a leggere l’attacco avversario (3-13). Le ragazze di Ebana lavorano meglio nel fondamentale del muro ed anche Populini fatica a passare (7-20). Entra Formaggio che prova a scuotere le azzurrine ma con scioltezza chiude Cuneo (10-25).

 

Ruota ancora il sestetto di Ingratta: rientra Populini e riconferma Gullì titolare, sposta Sgarbossa schiacciatrice lasciando Formaggio opposto. La nuova formazione parte bene: Miolo mura Valli, Sgarbossa sigla un ace e la S. Bernardo corre ai ripari (4-1). Populini lavora le mani avversarie (6-1), poi Gullì chiude di prima ed è +5 (8-3). Soriani suona la carica e prova a rientrare in partita (10-5), Borgna ritrova continuità e Valli martella centrando la parità (11-11). Trecate mette il freno a mano e manda a rete un paio di colpi (11-16), Millesimo giganteggia a muro (12-20) e Giacomel conquista il match point (13-25). Una palla out decreta la fine dell’incontro (13-25).

 

Le parole di Matteo Ingratta al termine dell’incontro:

“Il nostro obiettivo era quello di togliere gli alti e bassi. Anche in questa partita li abbiamo visti nel bene e nel male. Il rammarico c’è ma siamo sereni perché dall’altra parte della rete avevamo un avversario di primissimo livello. Mi è piaciuto vedere che la squadra ha reagito sollevando un set quasi perso e soprattutto ci è riuscita da squadra, non con le individualità. La squadra è la cosa principale e viene prima dei singoli. Rimane il rammarico non tanto per aver buttato punti quanto nel non aver sfruttato al massimo le nostre soluzioni migliori. Dall’altra parte della rete avevamo comunque un avversario che non ha concesso nulla e non possiamo fare altro che dagli la mano e fagli i complimenti.”

 

 

TABELLINO

Igor Volley Trecate – Bre Banca S. Bernardo 1-3 (16-25; 26-24; 10-25; 13-25)

Igor Volley Trecate: Rapisarda 1, Populini 12, Gullì 3, Brumat 8, Miolo 7, Parini, Fahr 2, Basilicata, Formaggio 3, Oggioni (L), Sgarbossa 10, Zirotti 3. N.e. Fizzotti (L). All. Matteo Ingratta.

Battuta: errori 12, punti 9. Muri 4.

Bre Banca S. Bernardo: Biocco, Giacomel 7, Valli 18, Brero (L), Millesimo 8, Montefameglio, Borgna 12, Aliberti 1, Nardoianni 1, Soriani 9, Bonifazi 6. N.e. Gay. All. Andrea Ebana.

Battuta: errori 7, punti 5. Muri 13.

 

 

I RISULTATI DELLA 3^ GIORNATA (ANDATA):

29/10/16 Properzi Volley Lodi – Tecnoteam Albese V.Co 3-1 (22-25; 25-22; 25-19; 25-16)

29/10/16 Volley 2001 Garlasco – Euro Hotel Resid.Monza 3-0 (25-14; 25-10; 25-17)

29/10/16 Pneumax Lurano – Florens Re Marcello Pavia 2-3 (21-25; 25-15; 20-25; 25-16; 14-16)

29/10/16 Igor Volley Trecate – Bre Banca S. Bernardo 1-3 (16-25; 26-24; 10-25; 13-25)

29/10/16 Eurospin Pinerolo – Collegno Volley Cus 3-0 (25-21; 25-15; 25-17)

30/10/16 Pall.Alfieri Cagliari – Pall. Don Colleoni, ore 15.30

30/10/16 Arredo Frigo-Makhymo – Progetto V.Orago, ore 17.30

 

LA CLASSICA:

Eurospin Pinerolo 9, Properzi Volley Lodi 9, Bre Banca S. Bernardo 7, Pall. Don Colleoni 6* Volley 2001 Garlasco 6, Florens Re Marcello 4, Pneumax Lurano 4, Pall.Alfieri Cagliari 3*, Arredo Frigo-Makhymo 3*, Tecnoteam Albese 3, Collegno Volley Cus 3, Progetto V.Orago 0*, Igor Volley Trecate 0, Euro Hotel Red.Monza 0.

 

*una partita in meno. Le formazioni giocheranno domenica 30/10/16.