B1, la serie positiva si ferma a nove

52
AGIL Volley - Immagine non disponibile

nel posticipo domenicale esce sconfitta per 3-0 (25-19, 25-15, 25-13), dal difficile campo del Fenera Chieri ‘76, terza forza del campionato e già sicura di disputare i play-off promozione.
 
Igor in campo con Calì opposta a Bosio, Schirò e Guidozzi al centro, Talamazzi e Masciullo in banda e Baragioli libero.
 
Parte meglio la squadra di casa che si porta subito avanti 8-5 alla prima interruzione obbligatoria, al rientro in campo il vantaggio per le chieresi si fa sempre più consistente (13-7); le azzurre non demordono e, complice qualche errore da parte delle padrone di casa tornano a farsi sotto (14-11). Le distanze rimangono pressoché invariate (21-17), la Igor però non riesce a rendersi pericolosa, e Chieri chiude 25-19.
 
Il secondo set inizia con una partenza sprint di Chieri (6-0), che costringe Ingratta a chiamare subito timeout. L’ ex di turno Migliorin sigla il 10-2, il tecnico azzurro prova a cambiare qualcosa inserendo Rinaldi per Masciullo e Carando per Bosio, ma le cose non sembrano cambiare (13-3). Il muro delle padrone di casa sembra invalicabile (16-3), e le distanze diventano ormai proibitive (20-6). Il turno in battuta di Bosio mette in seria difficoltà la ricezione chierese, il gap si riduce notevolmente (23-15), ma ci pensa Francesconi a mettere la parola fine al set (25-15).
 
Nella terza frazione è ancora Chieri a partire forte (4-0), Ingratta chiama timeout, le azzurre non sembrano riuscire a prendere le misure delle padrone di casa (6-0 e 8-2). Alla seconda interruzione obbligatoria le padrone di casa conducono 16-7, la Igor non riesce a rientrare e la gara si conclude con il punto di Francesconi (25-13).
 
«Non abbiamo disputato una buona partita – commenta a fine gara il tecnico Matteo Ingratta – è stata una giornata storta, abbiamo giocato al di sotto delle nostre possibilità, Chieri è una squadra in salute che ha approfittato della nostra giornata poco felice. Si è interrotta la striscia positiva, ma questa sconfitta non intacca in nessun modo ciò che abbiamo fatto. Cancelliamo questa brutta prestazione e ripartiamo in vista degli ultimi impegni stagionali».
 
FENERA CHIERI ’76 – IGOR VOLLEY NOVARA 3-0 (25-19, 25-15, 25-13)
Fenera Chieri ‘76
: Agostino (L), Tornese, Soriani 8, Sandrone (L), Nasari, Bersighelli 3, Francesconi 10, Curiazio, Levoni, Marcone, Salvi 9, Migliorin 13, Moretto 9. All. Gallo.
Igor Volley: Carando, Rinaldi 4, Mio Bertolo 6, Colombo ne, Bosio 1, Calì 1, Masciullo 3, Baragioli (L) 1, Schirò 3, Talamazzi 3, Guidozzi 7, Prencipe (L) ne, Miola 5. All. Ingratta.