B1, le azzurrine ospitano Orago

45
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Settimana di lavoro intenso per la Igor Volley di serie B1 che, dopo aver vinto la sesta gara consecutiva contro la Junior Casale per 3-0 (25-14, 25-23, 25-22), e raggiunto la quarta posizione in classifica grazie al passo falso esterno della Dag Castellanza di domenica sera a Chieri, si appresta ad affrontare in anticipo (inizio ore 16.30) nell’inusuale cornice del Pala Terdoppio il Volley Orago. Una sfida non semplice che all’andata costò cara alle azzurre con una sconfitta per 3-1 in trasferta, non certo da sottovalutare considerato soprattutto l’ottimo stato di forma che stanno attraversando entrambe le squadre.
 
«Non sarà una partita semplice – spiega Valentina Calì – all’andata ci misero in seria difficoltà, dovremo per forza di cose riscattarci senza abbassare la guardia o farci condizionare dal fatto che siano dietro di noi in classifica». Positività e voglia di non fermarsi, sono le prerogative dell’opposto azzurro: «Siamo riuscite a fare qualcosa di importante in questa seconda parte di stagione, la squadra è stata sempre forte a livello individuale, ma vittoria dopo vittoria abbiamo preso più consapevolezza nei nostri mezzi. Personalmente sono contenta di aver dimostrato di poter aiutare le mie compagne e di essere importante per il gruppo, tutte noi possiamo dare tanto alla causa».
 
Non solo campionato di serie B1 per Calì, che domenica disputerà da capitano la Final Four Territoriale under 18, in programma proprio al Pala Terdoppio di Novara: «Domenica sarà il primo appuntamento importante della nostra stagione, disputare una Final Four in casa è sempre molto bello, siamo consapevoli delle nostre qualità e dobbiamo provare a conquistare il titolo, pur consapevoli del valore dei nostri avversari».