B1, le Igorine cedono a Bra dopo aver lottato

831

La penultima sfida di regular season delle Igorine si conclude con una sconfitta a casa di Bra al termine di una nuova battaglia combattuta soprattutto nei primi due set. Il finale a casa dell’Area Libellula Bra è di 3-1 per la B1.

Igor in campo con Perfetto opposto a Sassolini H., Costantini e Pandolfi al centro, Bosso e Sassolini V. schiacciatori, Garavaglia libero. Le Igorine mettono in campo grande energia e il primo set lo dimostra: dal 6-8 il tabellone segna 11-16; le trecatesi sono brave a tenere le distanze e chiudere 17-25.

Nel secondo set, come capitato altre volte, le Igorine, trovandosi in svantaggio (16-12), sono brave con pazienza a ricucire e dal 21-18 è un confronto serrato che fa sfumare il punto per un soffio: 25-23.

Nel terzo set partono meglio le padrone di casa (8-3), Ingratta richiama le sue ma Bra tiene le distanze (16-8) e il finale è di 25-13.

L’avvio del quarto set è equilibrato e le Igorine mettono sempre energia e determinazione (8-7), Bra crea un mini parziale che vale il 16-11 e stavolta le trecatesi non riescono ad accorciare in modo sensibile le distanze, il finale è 25-18.

 

 

 

Libellula Area Bra – Igor Agil Volley: 3-1 (17-25; 25-23; 25-13; 25-18)

Bra: Rivetti 13, Braida, Cammardella (L), Macagno, Ambrosio 2, Nonnati 22, Montà, Batte 8, Venturini 8, Rolando 7, Sturaro 2, Fea (L) ne, Giombini 3. All. Relato.

Igor: Brandi, Sassolini V. 6, Coccoli, Valsecchi, Bosso 16, Sassolini H. 2, Costantini 6, Garavaglia (L), Galliano, Giorgetta, Perfetto 8, Pandolfi 8, Maiezza, Badalamenti (L). All. Ingratta.