B1, posticipo indigesto, vince Cagliari 3 a 1

48
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Si interrompe la striscia positiva dell’Igor Volley con la sconfitta casalinga contro la Pallavolo Cagliari Alfieri. Le ospiti, giunte in mattinata, hanno meritato di vincere mostrando maggiore cattiveria supportate anche dal bottino di 41 punti rifilati dal duo Della Rosa-Calì V. (22 punti per la prima e 19 per la seconda). Dall’altra parte della rete, la formazione trecatese ha impiegato ben due set per svegliarsi. Infine, dopo aver combattuto fino al diciottesimo punto lasciano il match alle sarde complice anche una rotazione negativa. 

 

La formazione di casa schiera in campo Populini e Sgarbossa schiacciatrici, Miolo e Parini al centro, Gullì in regia, Formaggio opposto ed Oggioni libero. Le ospiti rispondo con Valentina Calì e Della Rosa bande, Dimitrova e Ceppitelli centrali, Mucciola al palleggio, Gargiulo martello e Maxia libero. Sul pronti via le trecatesi si involano sul 4-1 grazie ai colpi di Populini. Le sarde ci mettono un po’ a carburare ma prima pareggiano, poi sorpassano con il turno in battuta di Calì (4-6). L’Igor Volley spegne l’interruttore e continua ripetutamente ad attaccare fuori dalle linee del campo (5-12), dall’altra parte con troppa facilità passano Dimitrova e Della Rosa . Cagliari raggiunge il +10 (6-16), poi Sgarbossa lavora il muro avversario e coach Loi sospende il gioco (13-19). Trecate ricuce fino al -5 (15-20) ma sul più bello commette due infrazioni che fanno nuovamente allontanare le cagliaritane. Senza troppi problemi chiude Ceppitelli (19-25).

 

Cambio di regia nelle file piemontesi con l’inserimento di Rapisarda tuttavia la seconda frazione inizia a fotocopia: Parini conquista il primo doppio vantaggio (3-1), Dimitrova pareggia a muro e Calì allunga dai nove metri (4-7). La ricezione casalinga inizia a traballare (5-12) e Della Rosa non perdona le indecisioni (6-14). “Popu” si infiamma e ricuce il gap (9-14), Alberta concretizza in pipe e la regista Sofia si concede il primo muro (11-15). Nuovamente Trecate insacca un filotto negativo di punti (12-19, 15-22) e Matteo è costretto a cambiare ancora il sestetto inserendo Zirotti. Francesca archivia con un mani-out il secondo parziale (17-25).

 

Nel terzo set avviene la rinascita della Igor Volley: “Albi” passa sopra il muro avversario (6-3), Brumat viene ricompensata con il turno al servizio (11-7) e Cagliari corre al riparo (12-7). Populini ritrova la diagonale vincente (14-9), poi Marta innesca Fahr in prima linea (17-12) ed un’invasione ospite sancisce il +8 (20-13). Le isolane faticano a leggere il gioco al centro trecatese e capitan Miolo riapre l’incontro (25-14).

 

La partita si fa più interessante e gli scambi diventano più intensi: “Popu” affonda nei tre metri (2-1), Della Rosa risponde forzando sulle mani avversarie (4-6) e Miolo fa una delle sue stampate a muro (7-8). Calì prova ad accelerare (11-11), “Brum brum” controsorpassa e Celeste sigla il +2 (18-16). Una rotazione maledetta fa indovinare un break di 8 a 0 alle ospiti (18-24) e sui volti delle igorine si intravedono già i titoli di coda. Calì archivia l’incontro e la Pallavolo Alfieri conquista i 3 punti che valgono il sorpasso in classifica proprio a discapito delle trecatesi.

 

Il tecnico Matteo Ingratta, un po’ amareggiato della sfida commenta: “Noi abbiamo giocato una partita sottotono, con troppi alti e bassi e diverse giocatrici fuori fase. Già prima dell’incontro sapevo che sarebbe stata una partita molto difficile per noi perché loro avevano delle caratteristiche per noi indigeste. Sebbene la classifica mostri Cagliari nella parte bassa, questa squadra ha delle buone qualità e non credo rischierà la zona retrocessione. Nel terzo set speravamo di aver svoltato la partita ed invece non è servito a molto. Anche nel quarto parziale eravamo comunque punto a punto fino al 18 pari, poi con la stessa rotazione abbiamo subito un filotto unico ed è finita così. Non c’è altro da dire, bravi loro.”

 

TABELLINO

 

Igor Volley Trecate – Pall. Alfieri Cagliari 1-3 (19-25, 17-25, 25-14, 19-25)

 

Igor Volley Trecate: Rapidarda 2, Populini 16, Gullì 3, Brumat 2, Miolo 13, Parini 3, Fahr 7, Basilicata, Formaggio1, Oggioni (L1), Sgarbossa 14, Zirotti, Fizzotti (L2). All. Ingratta. 2°All. Alberti.

Battuta: errori 5, punti 7. Muri: 6.

 

Pall. Cagliari Alfieri: Mucciola 3, Gargiulo 6, Della Rosa 22, Ceppitelli 4, Lestini 4, Calì V. 19, Dimitrova 6, Calì F. ne, Maxia (L). All. Loi. 2°All. Ventura

Battuta: errori 2, punti 8. Muri: 6.