B1, sfida interna con Mondovi

48
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Dopo la sconfitta all’esordio sul difficile campo di Castellanza, la formazione di serie B1 cerca il pronto riscatto domani, tra le mura amiche del Pala Agil. Avversario di turno l’Lpm Mondovì, squadra allestita per provare il salto di categoria e che, nella prima gara ha battuto 3-1 (24-26, 25-13, 28-26, 27-25) la Pall. Alfieri Cagliari.
 
Reduce dall’ottimo campionato disputato lo scorso anno in maglia Igor, Charlotte Schirò, vuole lasciarsi subito alle spalle la sconfitta di Castellanza: «Per quanto riguarda l’esordio – spiega il jolly azzurro – c’è un po’ di rammarico per come abbiamo giocato, ma un’altra dura settimana di lavoro è già passata, quello di sette giorni fa è stato solo l’inizio di un lungo percorso».
 
Sull’avversario di domani invece: «Mondovì è un’ottima squadra – continua Schirò, ricordo la partita della scorso anno, dove arrivò una netta sconfitta, ci sono stati numerosi cambiamenti sia da una parte che dall’altra e, noi tutte, abbiamo molta voglia di dimostrare il nostro valore, la giovane età non deve essere un alibi, anzi cercheremo di non regalare nulla a nessuno».
 
Giovanissime, ma con esperienze importanti alle spalle: «La nostra rosa è composta da atlete giovanissime, per assurdo io e Masciullo che, nella passata stagione eravamo le più giovani, oggi siamo tra le più grandi; tutto ciò mi sprona molto, spero di aiutare le mie compagne, anche da fuori».
 
Sull’obiettivo stagionale Schirò ha le idee chiare: «Senza ombra di dubbio – conclude – l’obiettivo è la salvezza, una formazione così giovane in serie B1 ha bisogno di tirar fuori la grinta partita dopo partita senza lasciar nulla al caso, non ci possiamo permettere di concedere nulla».
 
La Igor Volley comunica inoltre che, le partite casalinghe della serie B1 verranno disputate al Pala Agil alle ore 17.00, mentre la serie C scenderà in campo alle ore 20.30.