B1, trasferta insidiosa a Castellanza

95
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Dopo la bella vittoria casalinga ai danni del Red Volley Vercelli, la Igor Volley di serie B1 è pronta ad affrontare l’insidiosa trasferta di Castellanza valevole per la terza giornata di campionato del girone A. Al Pala Borsani le igorine si troveranno di fronte una squadra in salute, reduce da due vittorie in altrettante partite. Nell’ultima gara le lombarde hanno battuto nel posticipo domenicale la Junior Volley Casale con un netto 0-3 (14-25, 20-25, 17-25). Una trasferta non facile quindi, per le ragazze allenate da Matteo Ingratta che saranno chiamate a confermare quello che di buono hanno fatto vedere nelle prime due uscite.
 
«Sappiamo che Castellanza è un’ottima squadra – spiega Veronica Guidozzi, centrale azzurra al suo primo anno in maglia Igor – noi però dobbiamo pensare a fare bene il nostro gioco, poi tireremo le somme”. Determinazione e tanta voglia di far bene da parte della numero sedici azzurra: “Dopo le prime due giornate di campionato ho avuto la conferma della forza del gruppo, ovviamente c’è ancora molto su cui lavorare, dovremo trovare i giusti equilibri, ma sono sicura che potremo diventare la mina vagante del campionato, e lo abbiamo dimostrato in particolar modo contro Settimo, una delle squadra più attrezzate del girone».
 
Due mesi e mezzo di duro lavoro e quella speranza di essere utile alla crescita delle compagne più giovani: «Qui a Novara l’ambiente è unico, in un posto come questo si cresce giorno dopo giorno, grazie soprattutto all’umiltà e lo spirito di sacrificio che tutti dimostrano, a partire dalle atlete della serie A. Dal canto mio spero di poter dare sempre il massimo mettendo la mia esperienza a disposizione delle compagne più giovani, siamo un gruppo molto coeso e questo credo sia fondamentale per poter far bene».
 
Appuntamento quindi fissato per Sabato 1 Novembre alle ore 21.00 al Pala Borsani di Castellanza.