B1, tre punti pesanti contro Busto

47
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Sabato con il sorriso per la Igor Volley di serie B1, che saluta il 2015 con una netta vittoria per 3-0 ai danni dell’Unendo Yamamay. Nello scontro diretto le azzurre hanno dimostrato la loro superiorità in tutti i fondamentali trovando la terza vittoria (seconda consecutiva) in questo campionato.

Mister Ingratta decide di schierare Bartesaghi opposta a Bosio, Rivetti e Mabilo al centro, capitan Masciullo e Bosetti in banda e Zannoni libero.

Inizia con il giusto approccio la Igor, che forza in battuta e si trova subito a condurre 8-3. Bartesaghi guida l’allungo (14-6), e l’errore di Bellanca manda le due squadre al secondo timeout obbligatorio (16-7). Busto prova a risalire, ma le azzurre sbagliano poco (22-13), il set viene chiuso dalla parallela di Bosetti che non lascia scampo alla difesa bustocca (25-15).

La seconda frazione vede ancora le azzurre avanti (8-5), la ricezione ospite scricchiola (13-8), Bosetti non si fa pregare siglando l’ace del 16-10. Il primo tempo di Rivetti vale il 21-13, la strada sembra spianata, ma un break in battuta di Bellanca regala fiducia a Busto  (21-17). Le azzurre non si scompongono, e Bosetti chiude nuovamente (25-21).

Il terzo set riprende sulla falsa riga dei primi: le ospiti sbagliano, e la Igor ne approfitta (8-4); la fast di Mabilo non perdona (13-8), le distanze tra le due formazioni aumentano (16-9), una fase confusa del match permette a Busto di rimanere aggrappata (21-16). È  ancora Mabilo però, a spegnere le speranze bustocche costringendo mister Lucchini al timeout (23-16). Le azzurre non si lasciano intimorire chiudendo set e partita poco dopo, grazie al punto di Masciullo (25-18).

«Abbiamo vinto una partita importante – spiega al termine della gara il tecnico Matteo Ingratta – era uno scontro diretto e non abbiamo sbagliato approccio alla gara. Questi punti prima della sosta danno morale e ci permettono di affrontare la preparazione invernale nel migliore dei modi. La strada è ancora lunga, ma vincere fa sempre bene».

IGOR VOLLEY – BUSTO ARSIZIO 3-0 (25-15, 25-21, 25-18)
Igor Volley
: Marangon (L) ne, Gullì ne, Courroux ne, Miolo ne, Bosetti 5, Bartesaghi 11, Boglio, Masciullo 12, Rivetti 4, Popolini ne, Schirò ne, Zannoni (L), Mabilo 11, Bosio 1. All. Ingratta.
Busto Arsizio: Bellanca 8, Lualdi, Varone ne, Peruzzo 10, Amicone (L) ne, Buiatti 7, Farina 5, Sartori ne, Colombano 1, Badini 2, Negretti (L), Belli ne, Mazzotti 1. All. Lucchini.