B1, turno vincente contro Monza

48

Il campionato di Serie B1 ricomincia nel segno della vittoria: le ragazze di coach Ingratta conquistano un successo da 3 punti che le porta a -1 dalla nona in classifica. Miolo e compagne cedono solo un set, il terzo, poi con superiorità dominano il quarto con un parziale di 25-14. 

 

L’Igor Volley schiera in campo la formazione reduce dal primo posto al Moma Winter Cup: Popolini e Brumat in banda, Miolo e Parini al centro, Gullì in regia, Formaggio a chiudere la diagonale e Oggioni libero. L’Euro Hotel Residence risponde con  Corti e Faverzani schiacciartici, Pozzato e Ghidotti centrali, Giordano palleggiatrice, l’ex Rastelli opposto e Casarini libero.

 

Come pronosticato la partita inizia sul filo dell’equilibrio: Parini inaugura il set (0-1), l’ex trecatese Rastelli sigla il vantaggio per Monza (5-2) ma capitan Miolo tiene in scia la Igor (6-8). Migliora il fondamentale del servizio e prima “Sven”, poi Formaggio trovano il contro break del vantaggio (14-17). Si riscalda anche Populini (17-20) mentre Sveva chiude la porta al centro (21-24). L’ultimo punto è di “Siggi” che lavora le mani del muro avversario ed archivia il parziale 21-25.

 

Nell’avvio della seconda frazione si illumina Brumat in prima linea (1-2) e poi bissa dai nove metri il +3 (3-6). Gli scambi si intensificano e la maggiore lucidità premia le ospiti con Celeste (7-3). Un’infrazione al palleggio, un servizio vincente delle padrone di casa ed il gap si annulla (9-10). Parini suona la carina a muro, poi Alessia “Brum brum” si inventa palleggiatrice e serve efficacemente Popolini (11-17). Cala l’attenzione nelle file piemontesi e le avversarie rosicchiano inesorabilmente fino al 24 pari. Il brivido nel finale fa risvegliare Formaggio che in parallela si conquista il set-point, infine capitan “Cele” chiude di prima (24-26).

 

Nella prima parte del set Trecate detta l’andamento con le diagonali di “Popu” (0-2), i primi tempi di Miolo (8-10) ed i muri di Parini (8-10). Monza risponde con la stessa moneta: Ghidotti mura mentre il servizio diventa sempre più pericoloso (13-11, 17-14). L’ago della bilancia si sposta e Trecate si spegne: le attaccanti di coach Ingratta non trovano mezze misure e sparano ripetutamente fuori oppure sulla rete  così l’Euro Residence ottiene il massimo  vantaggio (21-15). Entrano Sgarbossa e Fahr che si mettono subito in mostra sbloccando la rotazione maledetta e conquistando il primo break da 0-3 (21-18). La distanza è troppa e Pozzato si concede l’ultimo punto dai nove metri (25-19).

 

Rimangono dentro Alberta e Sarah e la partenza della Igor è bruciante: Sgarbossa si mette in mostra in diagonale (2-5), Miolo si esalta con una murata delle sue (7-12) e coach Latelli è costretto a richiedere già il suo secondo time-out. “Albi” percependo la difficoltà avversaria forza la battuta ed è crisi nella seconda linea del Vero Volley (7-14). Tutto funziona nelle file di coach Ingratta e Populini ringrazia (9-19) finché con precisione chirurgica allunga fino al +12 (10-22). L’epilogo è senza sorprese: Gullì intravede un solco e chiude di prima centrando il quarto successo per l’Igor Volley (14-25). 

 

 

Le parole della vice allenatrice Valeria Alberti: “Siamo molto contenti perché dovevamo portare a casa tre punti importanti e ci siamo riusciti. Sapevamo già prima dell'inizio che dall'altra parte della rete ci sarebbe stata una squadra giovane come noi e che avrebbe subito degli alti e bassi proprio come noi. Abbiamo pagato infatti quest'incostanza con il terzo parziale. All'avvio abbiamo preferito schierare la formazione di under 18 che ne è uscita vittoriosa dal Moma Winter Cup (il Trofeo Anderlini dal 28 al 30 dicembre a Modena, ndr) anche perché Sgarbossa aveva effettuato solo due allenamenti assieme alle compagne. Nel corso della partita però abbiamo visto come siano entrate anche le altre chiudendo infine con la formazione più "usata" in B1. Questo proprio per evidenziare come in questa squadra non ci siano titolari o riserve ma un gruppo che deve essere sempre pronto quando è chiamato in causa.".

 

TABELLINO

 

Euro Hotel Resid. Monza – Igor Volley Trecate 1-3 (21-25, 25-27, 25-19, 14-25)

 

Euro Hotel Resid. Monza: Corti 14, Rastelli 16, Diviito 1, Pozzato 2, Casarini (L1), Faverzani 17, Rimoldi ne, Giordano 2, Corrente 1, Mosca, Franchi ne, Perego ne, Ghidotti 3, Masciocchi (L2). All. Latelli. 2° All. Epifanio. 

Battute: errate 14, vincenti 7. Muri: 5.

 

Igor Volley Trecate: Rapisarda ne, Populini 14, Gullì 6, Brumat 11, Miolo 10, Parini 7, Fahr 3, Basilicata (L2) ne, Formaggio 9, Oggioni (L1), Sgarbossa 6, Zirotti. All. Ingratta. 2° All. Alberti.

Battute: errate 10, vincenti 12. Muri: 12.