B2, successo per 3 a 2 contro Orago

50
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Non si ferma la striscia positiva per l’ Igor Volley Trecate che, in rimonta, vince al tie break contro il Progetto Volley Orago. Una partita iniziata con il freno a mano tirato che ha visto le ospiti prendere il largo nei primi due set, poi coach Ingratta stravolge il sestetto iniziale e le giovani novaresi lo ripagano con una vittoria da 2 punti ed settimo posto in classifica (a parimerito con la Labormet).

 

Le padrone di casa scendono in campo con Parini e Cometti centrali, capitan Populini e Corti bande, Bonelli in regia, Bianchini opposto e Formaggio libero. Orago risponde con Frigerio e Gerosa al centro, Giubilato e Zech Nadine schiacciatrici, Pasquino al palleggio, Orlandi in diagonale e Giudice libero. L’avvio sorride a Trecate che lavora bene con i centrali (6-5), poi Bianchini allunga (16-12) ma i primi tempi di Gerosa ed il servizio di Orlandi mettono in crisi la seconda linea di casa (16-17). Le ospiti prendono fiducia e Frigerio chiude il primo set (20-25).

 

Sull’onda dell’entusiasmo Orago parte forte grazie al servizio di Sandra Zech (4-9), Trecate prova a rientrare in partita ma negli scambi lunghi manda out vanificando il lavoro di copertura (8-12). Ancora dalla battuta Frigerio suona la carica per le ospiti (13-22) ed in scioltezza le varesotte chiudono 15-25.

 

Coach Ingratta si gioca tutte le carte a disposizione ed inserisce Gullì in regia, Galbero in banda,  Piacentini al centro e Basilicata libero, riconfermando solo capitan Populini ed il martello Bianchini. Gli scambi sono intensi fin dall’avvio: Piacentini serra la strada a muro (2-2), Populini martella sulla parallela (6-6) e Gullì fa male dai nove metri (8-6). Orago corre ai ripari (14-11) ma l’Igor Volley non si fa sorprendere ed allunga sul +6 (20-14). Bianchini si infiamma nel finale e riapre la partita (25-19).

 

Trecate riacquista fiducia e ricomincia da dove aveva terminato: Parini passa con continuità (8-4, 10-4), Galbero sorprende in pipe e dopo l’ennesimo muro Orago richiede la sospensione (15-5). Tutte le novaresi sono attente e riducono al minimo l’errore (21-9) poi ci pensa il capitano portare la decisione finale al tie break (25-10).

 

Le padrone di casa partono bene  e costringono le varesotte al primo time-out (5-2). Il duo Populini-Parini chiude bene a rete (9-5), Bianchini fa il resto in diagonale (12-9). Entra poi Petruzzelli per il servizio e proprio lei si concede il punto finale con un ace (15-9).

 

TABELLINO

Igor Volley Trecate – Progetto V. Orago 3-2 (20-25, 15-25, 25-19, 25-10, 15-9)

Igor Volley Trecate: Basilicata (L), Corti 2, Populini 14, Gullì 4, Brumat, Bonelli, Parini 15, Cometti 2, Piacentini 3, Bianchini 20, Formaggio (L), Galbero, Petruzzelli. All. Ingratta. 2° All. Alberti.

Progetto V.Orago: Gerosa 9, Orlandini 11, Zech N. 1, Giubilato 5, Grebenko ne, Pasquino 2, Aliata, Sonzini (L) ne, Zanini 4, Frigerio 15, Serafini ne, Campana, Giudice (L), Zech S. 13, GOnzini ne. All. Bolzoni. 2° All. Liviero.

 

CLASSIFICA

Futura V. Giovani Busto 25, Prochimica Virtus Biella 23, Palzola Pavic Romagnano 22, Iglina Albisola Pallavolo 18, Caselle Volley 16, Normac Avb Genova 15, Igor Volley Trecate 13, Labormet 2 Lingotto 13, Sdv Tempocasa Varese 12, Progetto V.Orago 9, Abi Logistica Canavese 8, Unet E-Work Busto 7, Finimpianti Rivarolo 5, Lilliput Pallavolo 3.