Domani il classico con Bergamo

76
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Dopo la parentesi infrasettimanale dedicata alla Challenge Cup, per la Igor Volley di Luciano Pedullà è già tempo di tornare in campo per il nono turno del campionato di serie A1. Al Pala Terdoppio arriva la Foppapedretti Bergamo (ore 18 di domani, domenica), per l’ennesimo atto di quello che è un vero e proprio “classico” del volley in rosa. «Come sempre, quando si affronta Bergamo, sarà una partita tosta – spiega il vice di Luciano Pedullà, Daniele Adami – e dovremo affrontare il match con la massima attenzione. Loro sono una squadra che difende molto, per cui servirà pazienza e, soprattutto, occorrerà limitare al massimo il numero di errori. La chiave? Per noi fa molto la differenza il rendimento in battuta, unito alla grande attenzione a muro e in difesa».
 
Il match con Bergamo sarà anche un bel test per capire come la squadra abbia reagito alla sconfitta di Modena: «Perdere un match dopo sette vittorie non è un dramma – conferma Adami – e già in Challenge Cup si è vista una buona reazione della squadra. Ora siamo chiamati a dar seguito a quella reazione anche in campionato, contro un avversario di livello superiore alle nostre avversarie europee».
 
Analisi condivisa anche dalla palleggiatrice Noemi Signorile, “ex” di turno: «Bergamo è un’ottima squadra, che annovera diverse giovani in rosa, proprio come noi. Possono contare su un allenatore molto bravo, capace di far rendere al meglio le sue squadre, e su individualità importanti che possono sempre mettere in difficoltà. Ci aspetta una lotta, questo è sicuro, e noi dovremo essere brave a essere in campo e in partita fin dai primissimi scambi».
 
Intanto, la società ha ricevuto ieri, venerdì 12 dicembre, la “Stella di bronzo” al merito sportivo dal Coni, nella cerimonia tenutasi presso l’Auditorium della Banca Popolare. Il premio è stato ritirato dalla presidente del club, suor Giovanna Saporiti e contestualmente è stata consegnata alla società anche una targa di benemerenza per Valeria Alberti, atleta novarese di nascita e di formazione sportiva.
 
Domani, in occasione del match, sarà inoltre possibile acquistare i calendari benefici realizzati dalle atlete del Club Italia. Sarà possibile rivolgersi a Sara Anzanello, presente all’incontro, per acquistare i calendari (offerta minima 10 euro) i cui proventi saranno destinati all’associazione Susan G.Komen Italia per la lotta ai tumori del seno, che dal 2013 è presente con il suo marchio sulle maglie della formazione azzurra.
 
70° Campionato Serie A1: il programma della nona giornata (domenica, ore 18.00)
Unendo Yamamay Busto Arsizio – Nordmeccanica Rebecchi Piacenza
Imoco Volley Conegliano – Liu Jo Modena
Igor Gorgonzola Novara – Foppapedretti Bergamo
Pomì Casalmaggiore – Savino del Bene Scandicci (sabato, ore 20.30, DIRETTA RAI SPORT 1)
Il Bisonte Firenze – Robur Tiboni Urbino (lunedì 15 dicembre ore 20.30)
Metalleghe Sanitars Montichiari – Volley 2002 Forlì (DIRETTA SPORTUBE)
 
70° Campionato Serie A1: la classifica
Liu Jo Modena 21, Igor Gorgonzola Novara 20, Pomì Casalmaggiore 17, Imoco Volley Conegliano 16, Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 15, Foppapedretti Bergamo 14, Unendo Yamamay Busto Arsizio 13, Metalleghe Sanitars Montichiari 11, Il Bisonte Firenze 7, Savino Del Bene Scandicci 6, Volley 2002 Forlì 4, Robur Tiboni Volley Urbino 0.