Domani la supersfida a Piacenza

100
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Dopo la netta vittoria su Urbino, per la Igor Volley di Luciano Pedullà è già tempo di tornare in campo. Le azzurre saranno di scena domani sera alle 20.30 a Piacenza, sfida valida per la quinta giornata di serie A1, in anticipo per favorire la trasferta della squadra in Russia (martedì alle 19.30 a Krasnodar, la gara di ritorno di Coppa Cev). Nella tana delle campionesse d’Italia in carica della Nordmeccanica Rebecchi, vero e proprio “asso pigliatutto” del volley italiano delle ultime due stagioni (in cui ha vinto due Scudetti, altrettante Coppe Italia e una Supercoppa), Guiggi e compagne cercheranno di dare continuità alla striscia di quattro successi consecutivi ottenuti fin qui in campionato.
 
Non sarà una sfida come le altre per Stefania Sansonna, che nell’ultimo biennio è stata in prima persona splendida protagonista della favola Piacenza: «Sarà un’emozione grande tornare lì, al cospetto di una realtà con cui ho condiviso un biennio di grandissimi successi – racconta il libero pugliese – ma so anche che sarà una partita importante per la mia Igor e, per questo, sono molto concentrata e determinata».
 
Cosa ti aspetti dalla sfida del Pala Banca? «Sicuramente una grande partita tra due formazioni importanti. Loro vorranno rifarsi della sconfitta di Modena ma noi vogliamo dare continuità ai nostri risultati positivi e continuare a mettere in mostra la crescita evidenziata nelle ultime uscite».
 
Si procede a ritmi serrati, dopo la partita di Piacenza ci sarà la durissima trasferta europea a Krasnodar: «Il segreto in questi casi è pensare a una partita alla volta, concentrandoci solo sul prossimo avversario. In questo momento ragioniamo solo ed esclusivamente sulla partita di Piacenza, solo dopo – conclude Sansonna – penseremo a Krasnodar e alla Coppa Cev. Altrimenti disperderemmo energie molto preziose».
 
Serie A1, il programma della quinta giornata (domenica 23 novembre, ore 18.00)
Nordmeccanica Rebecchi Piacenza – Igor Gorgonzola Novara (sabato 22 novembre, ore 20.30)
Imoco Volley Conegliano – Metalleghe Sanitars Montichiari
Foppapedretti Bergamo – Savino del Bene Scandicci
Il Bisonte Firenze – Liu Jo Modena diretta Sportube
Unendo Yamamay Busto Arsizio – Robur Tiboni Volley Urbino
Volley 2002 Forlì – Pomì Casalmaggiore (diretta RAI SPORT 1 sabato 22 novembre, ore 20.30)
 
La classifica
gor Gorgonzola Novara 11, Foppapedretti Bergamo 10, Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 9, Liu Jo Modena 9, Pomì Casalmaggiore 8, Imoco Volley Conegliano 7, Unendo Yamamay Busto Arsizio 5, Metalleghe Sanitars Montichiari 5, Savino Del Bene Scandicci 4, Volley 2002 Forlì 3, Il Bisonte Firenze 1, Robur Tiboni Volley Urbino 0.