Domani l’anticipo con Conegliano

63
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Dopo la vittoriosa trasferta europea di Mulhouse, le azzurre di Luciano Pedullà si preparano a tornare in campo per la decima giornata del campionato di serie A1. Domani sera, in anticipo alle 20.30 e in diretta su Rai Sport 1 (telecronaca di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta), la Igor ospiterà le fortissime gialloblù della Imoco Conegliano di Nicola Negro, tra le cui fila milita anche la novarese “doc” Cristina Barcellini.
 
Una sfida tanto tosta quanto intrigante, contro un avversario costruito per vincere. Così Luciano Pedullà presenta la partita tra le sue azzurre e le venete di Conegliano, spiegando anche come un risultato positivo sarebbe importantissimo per la classifica e, di conseguenza, per garantire alla squadra un tabellone meno complicato in Coppa Italia. «Conegliano è una squadra costruita per vincere il campionato, è uno degli obiettivi dichiarati già in estate dalla loro dirigenza ed è anche un obiettivo realistico alla luce della squadra allestita. Sono arrivate giocatrici di grandissimo spessore come Oszoy, che non a caso è stata tra le migliori dell’ultima finale del World Grand Prix, o le americane Adams e Glass, scelte dall’allenatore, Nicola Negro, che già le aveva conosciute nel corso delle sue esperienze in Polonia. Arrivi che si vanno a innestare in un contesto di squadra già molto competitivo: basti pensare che tra le fila di Conegliano vi sono atlete come Barcellini, Fiorin e Barazza, che da anni competono ai massimi livelli, come Nikolova, tra le giocatrici più prolifiche in termini di punti fatti delle ultime stagioni, e De Gennaro che, non a caso, è stata il miglior libero dell’ultimo Mondiale».
 
Sarà, di conseguenza, una partita durissima: «Sappiamo che sarà una sfida difficile da affrontare, anche se forse Conegliano non ha ancora trovato tutti quegli equilibri che gli garantiranno di mantenere, con costanza, un rendimento elevato in ogni partita del campionato. Da questo fattore nascono alcuni risultati alterni che hanno contraddistinto la loro prima parte di stagione. Situazioni che, però, in questa fase ci stanno tutte e che assolutamente non mettono in dubbio il grandissimo valore delle nostre avversarie. Anche perché adesso, rispetto a qualche settimana fa, hanno acquisito molti più equilibri. Conegliano competerà fino alla fine per ogni traguardo ed è, a tutti gli effetti, una delle formazioni più accreditate a lottare per la conquista dello Scudetto».
 
In occasione della partita, sarà nuovamente possibile acquistare i calendari benefici “#AzzurreInRosa” realizzati dalle ragazze del Club Italia per sostenere la ricerca contro i tumori. Saranno disponibili, con offerta minima di dieci euro, una quarantina di calendari tutti autografati dall’ex campionessa della nazionale italiana Sara Anzanello.
 
70° Campionato Master Group Sport Volley Cup: il prossimo turno (domenica, ore 18)
Nordmeccanica Rebecchi Piacenza – Pomì Casalmaggiore
Igor Gorgonzola Novara – Imoco Volley Conegliano (sabato, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1)
Foppapedretti Bergamo – Volley 2002 Forlì
Liu Jo Modena – Unendo Yamamay Busto Arsizio (DIRETTA SPORTUBE)
Robur Tiboni Urbino – Metalleghe Sanitars Montichiari
Il Bisonte Firenze – Savino Del Bene Scandicci (ore 19)