Europei, in 6 sognano le semifinali

58
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Trascinata da ben tre atlete della Igor Volley Novara? la nazionale italiana conquista il pass per i quarti di finale agli Europei, superando per 3-0 la Croazia dell'altra igorina Samanta Fabris. Strepitosa la prova di Martina Guiggi e Cristina Chirichella (20 punti e 11 muri in due, con percentuali d'attacco in media al 70%), decisiva anche Caterina Bosetti che, scelta nel sestetto titolare, ha offerto un contributo importante sia in prima che in seconda linea (9 punti per lei). È rimasta a riposo, pronta a entrare in campo in caso di bisogno, l’altra azzurra Stefania Sansonna.
 
Vola ai quarti anche la Germania di Luciano Pedullà, dopo il 3-0 all'Ungheria. Domani alle 17 (diretta su Rai Sport 1 per l’evento) per le azzurre la supersfida alla Russia a Rotterdam (Olanda), mentre mezz'ora più tardi ad Antwerpen (Belgio) Luciano Pedullà e la sua Germania incroceranno la Turchia, fin qui imbattuta.
 
Alle 20.30, invece, la Serbia di Tijana Malesevic sfiderà ad Antwerpen le padrone di casa del Belgio. Chiude il programma (ore 20 a Rotterdam) la sfida tra le padrone di casa dell'Olanda e la Polonia.
 
Intanto, la Igor Volley si prepara al Torneo di Chiavenna, cui prenderà parte con la stessa formazione schierata nell’amichevole con Bolzano a Castellamonte Canavese. Oltre alle atlete della prima squadra (le registe Signorile e Bosio, le centrali Bonifacio e Mabilo, la schiacciatrice Rousseaux, l’opposto Wawrzyniak e il libero Bruno), faranno parte della “spedizione” azzurra guidata da Daniele Adami anche le schiacciatrici Bartesaghi e Chiara Bosetti e la centrale Nicoletta Rivetti del team di B1. La squadra partirà alla volta di Chiavenna venerdì pomeriggio alle 14 e nella semifinale del torneo sfiderà sabato sera Bergamo; nell’altra semifinale Monza e Busto, mentre le finali saranno giocate domenica.