Giorgia Zannoni è… Mondiale!

43
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Un anno dopo, c’è un nuovo titolo mondiale da festeggiare in casa Igor Volley. Nella notte in Perù, infatti, il libero della B1 azzurra Giorgia Zannoni si è laureata Campionessa del Mondo under 18 con la nazionale italiana guidata da Marco Mencarelli al termine della finale, dominata per 3-0, contro gli USA. Terzo posto per la Cina che, nella finalina per il bronzo, ha superato la Turchia sconfitta in semifinale proprio dalla selezione azzurra. Per l’Italia un titolo strameritato, segnato da otto vittorie e zero sconfitte nel corso della competizione, con ventiquattro set vinti e appena due persi per Zannoni e compagne.
 
Prosegue, intanto, il Mondiale under 23 con Sara Bonifacio e Francesca Bosio che oggi sfideranno l’Egitto nell’ultimo match dei gironi eliminatori. Con un ruolino, fin qui, di due vittorie e altrettante sconfitte per le azzurre, quale che sarà il risultato del match con l’Egitto, ci saranno le semifinali di consolazione per i piazzamenti dal quinto all’ottavo posto.
 
Prosegue l’estate in nazionale anche per Tijana Malesevic, arrivata ieri in Giappone dove con la nazionale serba si giocherà, a partire dal 22 agosto, la World Cup 2015, torneo che mette in palio i primi tre posti per le Olimpiadi di Rio 2016 (si qualificano le prime due della classifica più la miglior formazione asiatica). In corsa per le semifinali di European League la Polonia di Magdalena Wawrzyniak, reduce dal doppio successo esterno con la Georgia. Per l’opposto azzurro, 5 punti nel primo match (non giocato per intero) e poi 16 punti e un’ottima performance in attacco nel secondo match.