Igor Agil – In Volley: in Piemonte nasce il terzo polo italiano del volley giovanile femminile

776

Le società di pallavolo IGOR AGIL VOLLEY NOVARA e IN VOLLEY PIEMONTE sono entusiaste di annunciare l’inizio di una nuova e importante partnership, frutto di un accordo sottoscritto e volto alla formazione di un settore giovanile di altissimo livello.

Questo rapporto privilegiato tra i due club, presentato ufficialmente durante la partita di serie A1 tra Igor Gorgonzola Novara e Cuneo, punta a creare le condizioni ottimali per il raggiungimento dei massimi risultati nelle varie categorie giovanili e alla formazione di atlete di livello per la serie A.

Ecco alcune dichiarazioni dei protagonisti:

Suor Giovanna Saporiti (Presidente Igor Gorgonzola Novara): “Da parte nostra c’è piena soddisfazione per il raggiungimento di questo importante accordo con In Volley, conosciamo la qualità del lavoro che viene svolto con attenzione e con uno staff tecnico di livello e credo che sia un grandissimo stimolo poter unire le forze con una realtà che, al pari nostro, opera sul territorio con determinati valori. Credo sia anche un bel segnale per il movimento: l’obiettivo è quello di costruire un vivaio tecnicamente di qualità, per far crescere tante ragazze e portarle al livello più alto possibile, ma anche portare avanti quei valori umani e sportivi che condividiamo. Come Igor Agil Volley ci saremo per dare tutto ciò che serve, c’è stata intesa fra le parti e subito percezione di lavorare con i medesimi obiettivi“.

Carlo Tabusso (Presidente In Volley Piemonte): “Sono molto soddisfatto per l’accordo raggiunto, già impostato da più di un anno ma rallentato dalla pandemia: ringrazio Suor Giovanna, Enrico Marchioni e Alessandro Sandretti con i quali abbiamo facilmente trovato l’accordo su tutti i punti“.

Enrico Marchioni (Direttore Generale Igor Gorgonzola Novara): “Siamo felici di poter unire le competenze e le ambizioni della nostra società con una realtà storica della pallavolo giovanile piemontese e italiana. Siamo fiduciosi che da questa partnership e da un proficuo rapporto di collaborazione, potranno arrivare risultati importanti. L’obiettivo è quello di crescere in casa sempre più talenti per la nostra formazione di serie A1, offrendo alle ragazze che iniziano a giocare con noi, un percorso importante di crescita da seguire“.

Gianni Grosso (Direttore Generale In Volley Piemonte): “Da anni l’In Volley è punto di riferimento del giovanile regionale, e lo confermano lo Scudetto Under 15 e la Coppa Italia Under 12 di quest’anno, ma per confermarci e magari fare meglio era fondamentale per noi trovare un partner di così alto livello“.

Alessandro Sandretti (Direttore Sportivo settore giovanile Igor Gorgonzola Novara): “Quando due fra i più importanti sodalizi italiani impegnati nel settore giovanile decidono di unirsi perché condividono una serie di intenti e di valori comuni è già un grandissimo risultato. E’ un primo passo per costruire insieme qualcosa di importante. Il legame con In Volley si è creato nel tempo, grazie a confronti e scambi di idee che ci hanno portato alla decisione finale. Da oggi siamo pronti a partire, a lavorare per la valorizzazione delle atlete“.

Daniele Sciarrotta (Direttore Sportivo In Volley Piemonte): “Da subito ho pensato che questo accordo potesse portare alla creazione di un vero e proprio terzo polo della pallavolo giovanile femminile in Italia, capace di concorrere con i due “binomi” storici: Volleyrò – Scandicci e San Donà – Conegliano“.

Matteo Ingratta (Direttore Tecnico settore giovanile Igor Gorgonzola Novara): “In Volley vanta una lunga di tradizione di vivaio giovanile, è una fra le più prestigiose società di Italia tra quelle che lavorano in questo senso e perciò questa partnership ci inorgoglisce. Ci sono dei valori aggiunti a questa collaborazione, come il fatto che operiamo su territori limitrofi e collegati; questo aspetto non è da sottovalutare in quanto sicuramente è più facile avere interscambi concreti sotto tutti i punti di vista; inoltre molto importante è la capacità di entrambe le società, In Volley e Igor Agil Volley, di mantenere ciascuna la propria identità ma allo  stesso tempo unità di intenti e obiettivi comuni: mettere al centro di tutto le ragazze e un percorso che possa valorizzare al meglio lo sviluppo di ognuna secondo le rispettive capacità e prospettive. Da direttore tecnico percepisco molta fiducia e questa cosa da molto lustro all’accordo; c’è tanto rispetto reciproco, sia tecnico sia per quanto riguarda le persone e le loro singole attività“.

Federico Trinchero (Direttore Tecnico In Volley Piemonte): “Come responsabile tecnico non posso che essere entusiasta di un accordo che ci arricchirà ulteriormente, permettendoci di dialogare strettamente con tecnici di alto livello quali Stefano Lavarini (protagonista in passato di due nostri scudetti giovanili) e Matteo Ingratta“.