Il Sinergy cresce… anche a Brescia

61
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Continua il grande percorso del “Volley Sinergy”, che questa volta sbarca nuovamente nella provincia di Brescia (dopo il Volley Roncadelle), per ospitare la Stadion Volley. Dal nome latino della prima Olimpiade dell’umanità svoltasi nell’antica Roma, la Stadion Volley nasce tre anni fa, grazie alla tenacia di due fratelli ed ex giocatori di volley, Domenico e Paolo Iervolino. Sono 156 le ragazze iscritte alle attività della società, che si dividono in: palla rilanciata, minivolley, under 10, under 12 e 14, e allieve. A far conoscere più approfonditamente questa realtà, ci pensa il direttore tecnico Paolo Iervolino: “Siamo una società molto giovane, ma con tantissima voglia di fare – spiega il responsabile – attualmente partecipiamo ai campionati CSI, ma dalla prossima stagione, visto l’elevato numero di adesioni ottenute in questi anni, entreremo ufficialmente a far parte dei campionati federali”.
 
Lavorare nella miglior modo possibile, per ottenere un’alta specializzazione sul settore giovanile è l’obiettivo fissato dai fratelli Iervolino: «Vogliamo lavorare per far crescere le ragazze nel miglior modo possibile, credo che il progetto “Volley Sinergy” sia un vero e proprio fiore all’occhiello per tutto il movimento nazionale – continua – ci alleniamo tre volte a settimana e abbiamo otto giovani allenatori che si confrontano periodicamente con riunioni tecniche. Conosco Enrico Marchioni  da anni e lo considero un grande professionista del settore, siamo entrati a far parte di questo progetto grazie a lui e siamo sicuri che questa partnership ci possa dare una grossa mano sotto tutti i punti di vista».