L’Under 16 è argento regionale

47
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Si conclude con un ottimo secondo posto l’avventura della Igor Volley under 16 di Stefano Colombo e del suo vice Maurilio Anfuso, che dopo aver battuto 3-0 per (25-19, 25-19, 25-17), in mattinata le pari età dell’Involley, ha dovuto cedere alla quotata  formazione torinese del Lilliput Pallavolo nella finalissima del pomeriggio (3-0, 25-19, 25-19, 25-14). Le azzurrine, concludono così,  una stagione strepitosa, condita dalla vittoria del titolo territoriale, ma soprattutto da una crescita esponenziale: “Sono orgoglioso di aver guidato per tutto la stagione questo gruppo – racconta al termine del match Stefano Colombo – dopo aver superato brillantemente la sfida della mattina contro l’Involley, ci siamo ritrovati di fronte a un Lilliput strafavorito, che ha dimostrato sul campo di meritarsi il titolo. Per poterle mettere in difficoltà – continua il tecnico – avremmo dovuto limitare di molto gli errori, così come è stato fino al 17-15 in favore nostro, ma purtroppo non siamo riusciti a dare la giusta continuità. La nostra unica sfortuna per quest’anno, è stata quella di incontrare sul nostro cammino il Lilliput, sono sicuro che le nostre ragazze alle finali nazionali non avrebbero sfigurato”.

Cala quindi il sipario sulla stagione 2015/16: “Come ho già ribadito più volte per me è stato un privilegio allenare questo gruppo, ringrazio ogni singola ragazza per l’impegno, il sacrificio e la dedizione mostrata quotidianamente”.

Inoltre, al termine delle gare è stata premiata Martina Basilicata, classe 2000, come miglior libero della manifestazione. Un altro riconoscimento importante per la Igor Volley e per il lavoro svolto dalle atlete e da tutto lo staff.