Olimpiadi, tanti sorrisi azzurri

55
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Tanti sorrisi azzurri nei tornei continentali di qualificazione olimpica disputatisi in Europa, ad Ankara, e in nord America, a Lincoln. Nel torneo europeo erano coinvolte ben sei atlete novaresi: quattro (Guiggi, Sansonna, Chirichella e Bonifacio) con la nazionale italiana, una (Fabris) con la Croazia e una (Rousseaux) con il Belgio. Si è chiusa senza vittorie l’avventura della Croazia, eliminata al termine del girone eliminatorio, mentre Italia e Belgio si sono contese in una drammatica sfida da cinque set (vinta all’ultimo respiro dalle azzurre di Bonitta) il passaggio alle semifinali. Dopo la sconfitta con l’Olanda di Guidetti in semifinale, le azzurre hanno vinto poi ancora un drammatico spareggio con la Turchia, padrona di casa, nella finale per il terzo e quarto posto, chiudendo sul gradino più basso del podio alle spalle della Russia, prima, e dell’Olanda. Proprio la Russia si qualifica quindi direttamente alle Olimpiadi di Rio 2016, mentre Olanda e Italia avranno la possibilità di giocarsi il tutto per tutto nel torneo mondiale in programma in Giappone a giugno. Un risultato importante, quello ottenuto dalle azzurre, cui hanno contribuito tutte e quattro le novaresi presenti: da capitan Guiggi, leader di una squadra giovanissima, che si è laureata miglior servizio del torneo con 10 ace e miglior muro della nazionale italiana con 13 punti a segno nel fondamentale. Ottava assoluta nella classifica delle migliori realizzatrici, è stata la seconda centrale per punti messi a segno con 59 contro i 60 della turca Eda Erdem, migliore nel suo ruolo.
 
Nicole Fawcett ha trascinato i suoi Usa al successo nel torneo di Lincoln (Usa), contribuendo da top scorer ai tre successi in altrettanti incontri della nazionale a stelle e strisce. Secondo posto per la Repubblica Dominicana, sconfitta la scorsa notte nell’ultimo turno proprio dagli Usa, terzo per il Portorico dell’altra azzurra coinvolta, Aurea Cruz. Nella sfida decisiva con il Canada, disputata la scorsa notte, Portorico ha conquistato il successo che consentirà a Cruz e compagne di giocarsi nel torneo intercontinentale in progamma in primavera l’accessso alle Olimpiadi di Rio.
 
A inizio settimana le atlete impegnate con le nazionali faranno il loro rientro a Novara ed è previsto in settimana anche l’arrivo dagli Usa della stella americana Nicole Fawcett, volto nuovo del 2016 griffato Igor Volley.