Domani al Pala Igor arriva Perugia

511
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Si aprirà domani al Pala Igor un mini ciclo di tre gare interne in otto giorni per la Igor Volley di Stefano Lavarini, che alle 17 ospiterà Perugia (diretta VolleyballWorld TV) nel match valido per il 23esimo turno di serie A1. Le azzurre, quarte in graduatoria a pari punti con Chieri (ma con due vittorie in più a premiarle, per il momento), torneranno poi al Pala Igor mercoledì sera per la sfida europea a Stoccarda, con in palio un posto in semifinale di Champions League, e ancora domenica prossima, 26 marzo, per la supersfida con il Vero Volley Milano. Dodicesimo posto in graduatoria per le umbre, a caccia dei punti che potrebbero ipotecare definitivamente la salvezza: oggi il margine di vantaggio su Pinerolo è di 5 punti, con sole 4 partite ancora da giocare.

Julia Ituma (opposto Igor Gorgonzola Novara): “Perugia è una formazione che difende tanto, questo nella gara d’andata ci ha messo in difficoltà ed è un qualcosa che è successo anche in partite recenti contro squadre dello stesso tipo. Dovremo essere brave in fase di contrattacco, mantenendo la capacità di mettere la palla a terra quando conta ma anche la lucidità nella gestione dei colpi quando non ci riusciamo al primo tentativo. Dopo la vittoria di Stoccarda cerchiamo continuità anche in campionato, anche per arrivare al meglio alla sfida di ritorno di Champions League che mette in palio per noi un obiettivo importante“.