Domani in anticipo contro Busto

114
AGIL Volley - Immagine non disponibile

 

La Igor di Massimo Barbolini si prepara a un’altra tappa del tour de force di inizio stagione, con le azzurre che domani sera (inizio alle 20.30, diretta su Rai Sport) ospiteranno Busto Arsizio nel big match valido per la quarta giornata di campionato (ma per Novara è già la quinta partita giocata in campionato). Appuntamento al quale la formazione di Barbolini arriverà ancora priva di Brakocevic, il cui recupero procede in maniera positiva e che potrebbe riprendere a pieno l’attività nelle prossime settimane, e di Mlakar, il cui rientro potrebbe avvenire già nelle prossime gare.

A fare il punto, alla vigilia, è la schiacciatrice americana Megan Courtney, ultima arrivata in casa azzurra dopo l’estate passata con la propria nazionale: “Queste prime settimane a Novara sono state eccezionali, adoro giocare per questa squadra e sto godendo tutto al meglio. Avevo sentito ottime cose da Michelle Bartsch e Lauren Carlini e devo dire che mi trovo davvero bene. Il match con Busto? Mi aspetto una partita molto dura, tra due ottime squadre che stanno facendo i conti con qualche assenza di troppo e con un percorso di crescita. Dal canto nostro dovremo dare battaglia sul campo, su ogni pallone, per ottenere un risultato positivo”. Sulla situazione d'emergenza con cui la squadra sta facendo i conti, la schiacciatrice americana non ha dubbi: “Credo che la squadra stia facendo di tutto per gestire al meglio questa situazione, anche se ovviamente non è facile. Sono cose che capitano nello sport, per quanto non siano né piacevoli né auspicabili, e quando accade c'è solo da ragionare e lavorare per trovare una soluzione. Jovana e Iza stanno lavorando sodo per tornare presto e al meglio, il nostro compito è quello di lottare in campo anche per loro”.