I 42 punti di Anne Buijs sono il nuovo record del club

1585

La gara decisiva della Wevza Cup, che è valsa il trofeo per la Igor Volley e la qualificazione del club alla prossima Challenge Cup, rimarrà negli annali per la prestazione eccezionale della schiacciatrice olandese Anne Buijs. I 42 punti messi a referto oltre a valerle il titolo di MVP della competizione rappresentano infatti un doppio record: il suo personale di punti fatti in un singolo incontro ma anche quello “all-time” della Igor Volley di punti messi a segno in un incontro internazionale da una singola giocatrice. Record che apparteneva a Paola Egonu (39 punti contro il Vakifbank Istanbul nella semifinale di ritorno di Champions League 2019). La schiacciatrice olandese ha dunque alzato di ben tre punti il record, presentandosi nel modo migliore al pubblico novarese. Il record assoluto rimane invece quello realizzato in un match di campionato (2018-19, contro Scandicci) da Paola Egonu: 44 punti.

Anne Buijs (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Sono orgogliosa di aver iniziato la mia avventura a Novara in questa maniera eccezionale e sono onorata di poter detenere un record di questo club prestigioso. Sono grata alle mie compagne e allo staff: nello sport di squadra non c’è risultato, anche personale, che sia merito di un singolo giocatore e dunque ognuno di loro è stato fondamentale per aiutarmi a mettere a segno 42 punti e, quel che più conta, a ottenere come gruppo una vittoria importante. Come ho detto, questo è un ottimo punto di partenza, ora è tempo di spostare l’attenzione sui prossimi obiettivi di squadra“.