Igor a Firenze per la sfida alla corazzata Scandicci

560

Trasferta toscana per la Igor Volley di Lorenzo Bernardi, partita per Firenze dove domani, alle 20.30, sfiderà la corazzata Scandicci in quello che è un vero e proprio “spareggio” per il terzo posto, visto che le due formazioni sono a oggi appaiate a quota 24 in graduatoria, con un bottino di otto vittorie e due sconfitte. Il match sarà trasmesso in diretta, come consueto, da Volleyball World TV e in più avrà la prestigiosa vetrina di Sky Sport Uno. Tanti gli ex coinvolti: Sara Alberti (2016-2017), Britt Herbots (2020-2022), Haleigh Washington (2020-2022) e il tecnico Massimo Barbolini (2017-2020) tra le fila toscane, mentre la sola Ludovica Guidi (2022-2023) tra le fila novaresi.

Intanto, sono ufficiali date e orari dei quarti di finale di Challenge Cup. L’andata si disputerà il 9 gennaio al Pala Igor di Novara, alle 20. Il match di ritorno, invece, si giocherà a Dobroesti (Bucarest, Romania) il 17 gennaio alle 17 locali (le 16 italiane).

Greta Szakmary (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Con l’Olympiacos è stata una sfida dura e per nulla scontata, soprattutto dopo la partita di andata. Aver vinto 3-0 è stato importante e significativo, anche per prepararci al meglio alla partita di Firenze con Scandicci. In particolare ci dobbiamo portar dietro lo spirito messo in campo mercoledì, specie nel terzo set: giocare al massimo, senza guardare al punteggio, e rialzarci dopo ogni errore reagendo mostrando la nostra forza. Sarà un bel test per noi, dobbiamo affrontarlo concentrandoci sul nostro gioco e facendo il massimo. Poi, per quanto scontato, farà la differenza la capacità di mantenere alta l’attenzione dal primo all’ultimo scambio. Non vediamo l’ora di mettere in campo quello che siamo capaci di fari… poi vedremo cosa succederà“.