Igor a Torino per riaprire la serie con Chieri

586
Dentro o fuori: la Igor Volley di Lorenzo Bernardi si prepara a gara due dei quarti di finale Playoff che, in virtù della sconfitta maturata al tie-break in gara uno, si presenta come una prova senza appello per le azzurre, costrette a vincere per allungare la serie e portarla a gara tre al Pala Igor. Novara al gran completo per l’appuntamento del Pala Ruffini, che sarà trasmesso anche in diretta da Rai Sport alle 20.30 di domani.

Eleonora Fersino (libero Igor Gorgonzola Novara): “Per noi è una partita senza appello, dobbiamo vincere per riportare la serie a Novara e proseguire il cammino nei playoff. Serviranno aggressività e concentrazione ma anche tanta pazienza, cose che abbiamo avuto in gara uno ma senza la dovuta continuità. È il momento di dimostrare sul campo quanto teniamo a questo percorso, consapevoli che affronteremo un avversario forte e galvanizzato. Da parte nostra c’è grande voglia di reagire, anche per non vanificare tutto quello che di buono abbiamo fatto nel corso dell’anno“.