Igor, svelata la quinta edizione del Memorial Giampaolo Ferrari

485
Il prestigioso Memorial Giampaolo Ferrari, dedicato al ricordo del grande imprenditore novarese, nonché sostenitore dalla prima ora del sodalizio azzurro, si prepara a vivere la sua quinta edizione, con il ritorno in campo al Pala Igor, nel weekend del 15 e 16 ottobre.

Un appuntamento che, come da tradizione oramai consolidata, chiuderà il precampionato del club e rappresenterà una sorta di “antipasto” in vista dell’apertura della stagione ufficiale, programmata sette giorni più tardi con la prima di campionato.

Come di consueto, all’aspetto sportivo e commemorativo si unirà un fine benefico: il ricavato del torneo verrà infatti devoluto all’associazione ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici Novara e Vercelli), per il progetto ‘L’AmbaradAUT, una casa per l’autismo’ “Ringrazio tutta la Famiglia Ferrari, Igor Volley e Fabio Leonardi perché il loro aiuto è stato fondamentale per la realizzazione di questo progetto. Abbiamo compreso negli anni che se vogliamo costruire una cultura dell’autismo non possiamo farlo da soli. Grazie alla rete creata nel tempo tra privati, enti pubblici e imprenditori del territorio abbiamo potuto prenderci cura di su 228, tra ragazzi e adulti, soggetti all’autismo. Questa rete ci permette di restituire alla collettività quello che i nostri ragazzi possono offrire.” Ha dichiarato Priscila Beyersdorf , Presidente di ANGSA Novara-Vercelli.

Voglio ringraziare la Igor Volley per questa opportunità. Siamo al quinto anno con il Memorial Giampaolo Ferrari, che è diventato ormai per tutti noi una tradizione e che, da un punto di vista sportivo, negli anni, è diventato anche molto interessante per la qualità della competizione. Per esempio, quest’anno avremo modo di assistere ad un super derby tutto piemontese. Inoltre, è diventato ormai un appuntamento che ci da l’occasione anche di vedere, in anteprima, l’assetto della squadra, ad una settimana dall’inizio del campionato.” Ha dichiarato Paolo Ferrari, oggi amministratore delegato di Comoli Ferrari, main sponsor del club, figlio di Giampaolo.

“Inutile ribadire che la cosa ci riempie di particolare orgoglio: a pensare come dieci anni fa è nata la Igor Volley, quando tutto è partito da quella stanzetta della Banca Popolare di Novara, papà è stato sicuramente un visionario! Credeva moltissimo nei giovani e a lui è piaciuto da subito questo progetto, perché aveva lo spirito di avvicinare verso valori, ed un certo tipo di disciplina, i nostri ragazzi. E, mai come nel tempo che stiamo vivendo, credo che questo si renda ancora più necessario. Per questo motivo, oggi, mi fa ancor più piacere associare il nome di papà a questo tipo di valori, di cui Suor Giovanna è sempre stata preziosa custode. E sostenere per il terzo anno un progetto come quello di ANGSA

Ha preso parola anche Suor Giovanna Saporiti, Presidente Agil Volley “Per me è un’occasione speciale, ho sempre avuto un rapporto eccezionale con l’ingegner Giampaolo Ferrari. Credeva nell’importanza dello sport per i giovani e la struttura che abbiamo e su cui investiamo molto, proprio dedicata alle giovani, è il modo migliore di rendere omaggio a questa filosofia. Con il torneo lo ricorderemo come gli avrebbe sicuramente fatto piacere, sul campo”.

“L’ingegner Giampaolo Ferrari è stato uno dei fondatori di questo progetto sportivo e sociale, una figura cui ero e sono molto legato e che ovviamente ci manca molto.” aggiunge Fabio Leonardi, della Igor Gorgonzola Novara e title sponsor del club “Siamo orgogliosi di questo torneo, giunto alla quinta edizione, che riteniamo essere il modo migliore per celebrarne la memoria”.

Invariato, rispetto al passato, il format del torneo, ovvero un quadrangolare con due semifinali sabato 15 e le finali poi nel primo pomeriggio di domenica 16 ottobre. Per la prima volta il torneo sarà anche una sorta di “Coppa Piemonte”, con quattro delle cinque società di punta del movimento regionale impegnate sul campo.

Il programma si aprirà con la semifinale tra la matricola Pinerolo e le biancorosse di Cuneo alle 16.00 di sabato 15 ottobre, mentre a seguire, alle 18.30, scenderanno in campo le azzurre della Igor Volley e Mondovì, formazione di vertice della serie A2.

Domenica alle ore 15.00, la finale per il terzo posto, mentre a seguire le vincenti delle due semifinali saranno in campo per contendersi la quinta edizione del Memorial Giampaolo Ferrari.

BIGLIETTERIA
Il prezzo del biglietto, valido per due partite, sarà di 10€ a giornata, senza distinzione di posto. Sarà possibile acquistare i biglietti sia contestualmente, sia online su circuito Vivaticket. Si segnala che il posto riportato sui biglietti eventualmente acquistati online è puramente indicativo e necessario a verificare che non venga raggiunta la capienza massima disponibile. Essendo in regime di “posto unico” senza distinzione, il posto non sarà infatti assegnato e ciascuno, una volta entrato, potrà sedersi nei posti liberi.