In finale con Cuneo al Memorial Giampaolo Ferrari

466

Sarà Igor – Cuneo la finalissima del quinto Memorial Giampaolo Leonardi, in programma domani al Pala Igor. Alle 15 la finale per il terzo posto tra Pinerolo, sconfitta 3-2 da Cuneo, e Mondovì, superata 3-0 da Novara, mentre a seguire la gara che assegnerà il trofeo, remake della finale 2021.

Con Lavarini rientrato dai Mondiali con la Polonia (e con la Igor che può celebrare ben cinque medaglie, ovvero i bronzi conquistati da Chirichella, Bosetti, Fersino, Bonifacio e Danesi alla rassegna iridata) ma la squadra ancora affidata a Baraldi, le azzurre partono con Ituma opposta a Battistoni, Moroni e Varela Gomez al centro, Carcaces e Adams in banda e Bresciani libero; Mondovì con Ana Tiemi in regia e Decortes in diagonale, Pizzolato e Riparbelli centrali, Grigolo e Longobardi schiacciatrici e Bisconti libero.

Novara parte forte con Ituma (8-5) e poco dopo è Moroni a firmare il +7 sul 13-6 mentre Mondovì reagisce e rientra sul 15-11; Adams ristabilisce le distanze sul 19-12, poco dopo è Ituma a chiudere la contesa con l’attacco del 25-20. E’ l’opposta azzurra a firmare l’ace del 4-1 per poi replicare sul 6-1, mentre poco dopo tocca a Varela Gomez e Carcaces allungare ulteriormente sul 13-5 mentre Mondovì fatica a reagire. Tocca ancora alla cubana firmare il 18-9, mentre è la solita Ituma a mandare Novara sul 2-0 con l’attacco vincente del 25-14. Mondovì reagisce e parte bene nel terzo parziale (7-9), portandosi anche sul 9-12, ma un ace di Moroni ricuce lo strappo sull’11-12 ma le monregalesi mantengono la leadership fino al 15-16, con Novara che sul più bello “gira” il set sul turno in battuta di Battistoni (21-16). Di fatto, scorrono i titoli di coda: la parola fine la scrive ancora Ituma, sul 25-20 Igor.

Igor Gorgonzola Novara – LPM Bam Mondovì 3-0 (25-20, 25-14, 25-20)
Igor Gorgonzola Novara: Adams 9, Bresciani (L), Giovannini 2, Battistoni, Cantoni, Moroni 6, Brezza, Vighetto 1, Varela Gomez 9, Bosso 1, Carcaces 9, Ituma 23. All. Baraldi.
LPM Bam Mondovì: Zech 1, Longobardi 5, Populini ne, Giubliato, Colzi 2, Pizzolato 4, Grigolo 6, Riparbelli 4, Giroldi, Ana Tiemi 2, Decortes 13, Bisconti (L). All. Solforati.