Vittoria in tre set su Bergamo

659
Vittoria in tre set per la Igor Volley di Lorenzo Bernardi nel “classico” su Bergamo: trascinate dal pacchetto centrali (23 punti in due per Anna Danesi e Cristina Chirichella, rispettivamente MVP e “premio zanzara” dell’incontro), le azzurre conquistano il successo numero 19 in regular season.

Igor in campo con Buijs opposta a Bosio, Danesi e Chirichella centrali, Szakmary e Bosetti schiacciatrici e Fersino libero; Bergamo con Gennari in regia e Lorrayna in diagonale, Melandri e Butigan al centro, Nervini e Davyskiba in banda e Cecchetto libero.

Danesi firma l’ace del 3-1 e Buijs tiene le distanze in parallela (6-4) con l’ace di Szakmary che costringe subito al timeout Bergamo sul 10-6. Melandri a muro rientra, Bernardi ferma il gioco e Novara ritrova il ritmo scappando 19-15 prima del controbreak orobico sul turno in battuta di Nervini (19-19); Chirichella con due punti “spezza” l’equilibrio (22-19), Melandri ricuce (22-22) ma Kapralova entra e va a segno (23-22) prima dell’allungo vincente di Buijs per il 25-22.

Si riparte testa a testa, con Chirichella (4-4) e Buijs (7-7) a farsi notare e Bergamo costretta al timeout sul 10-8 con Danesi che a muro allunga il break (12-8) e Buijs in maniout che fa 15-10. Novara non rallenta, Bosio mura (19-14) e manda a segno Danesi (primo tempo, 22-15) mentre tra le ospiti ci sono Pistolesi e Rozanski in sestetto. Pallonetto di Szakmary (23-16) e poco dopo è Danesi a chiudere in primo tempo, sul 25-17.

Bernardi inserisce Kapralova dall’inizio e poi Bartolucci e Guidi in corso d’opera, con le azzurre subito avanti 4-0 (muro di Chirichella) e le ospiti che si affidano a Gennari (ace, 5-4) prima del nuovo break di Kapralova che vale l’8-4 prima e il 13-5 poi. Guidi fa 16-8 inchiodando una palla vagante, Kapralova trova l’ace del +9 (19-10) e la partita termina, senza scossoni, con due punti in fila di Bosetti per il 25-14.

Lorenzo Bernardi (allenatore Igor Gorgonzola Novara): “Per noi dopo la partita con Scandicci è di fatto iniziata la preparazione dei playoff e in settimana abbiamo caricato tanto, anche in sala pesi. Credo che le due centrali e le due palleggiatrici abbiano fatto una partita importante, per il resto sono contento di aver potuto dare spazio a chi di solito ne ha meno e sono contento anche di come loro abbiano colto l’occasione avuta”.

Anastasiia Kapralova (schiacciatrice Igor Gorgonzola Novara): “Siamo molto contente per la vittoria, ci dà fiducia in vista dei playoff che ormai sono imminenti. Personalmente sono molto felice di aver avuto spazio e di aver potuto dare il mio contributo al risultato di squadra, credo di aver fatto abbastanza bene ma soprattutto sono orgogliosa che sia arrivato un 3-0, con una buona prova di squadra”.

Igor Gorgonzola Novara – Volley Bergamo 1991 3-0 (25-22, 25-17, 25-14)
Igor Gorgonzola Novara
: Szakmary 3, Guidi 2, Bosio 2, Bartolucci, De Nardi, Buijs 8, Fersino (L), Bosetti 6, Chirichella 13, Danesi 11, Bonifacio ne, Akimova ne, Markova (L) ne, Kapralova 5. All. Bernardi.
Volley Bergamo 1991: Bovo, Fitzmorris, Rozanski 2, Butigan 4, Cecchetto (L), Lorrayna 10, Pasquino, Cicola, Nervini 5, Pistolesi, Davyskiba 4, Melandri 7, Gennari 4, Stampatti (L) ne. All. Bigarelli.
MVP Anna Danesi