Igor a Istanbul per la Champions

990

Trasferta turca in piena emergenza per la Igor Volley di Stefano Lavarini, che domani alle 16 italiane (le 18 locali) scenderà in campo a Istanbul contro il THY nel match valido per la quinta giornata della fase a gironi della Champions League. Le azzurre, colpite da diversi casi di Covid-19 dopo la trasferta vittoriosa di Cremona, dovranno fare a meno di ben cinque atlete, al momento positive e impossibilitate dunque a prendere parte al match. La partita, cui le azzurre arrivano al culmine di un percorso “netto” fatto di quattro successi su quattro partite giocate, tutti per 3-0, sarà trasmessa in diretta da Discovery+ ed Eurovolley TV.

Cristina Chirichella (capitano Igor Gorgonzola Novara): “Purtroppo lo stop dovuto ai casi di Covid-19 riscontrati nel nostro gruppo squadra è arrivato in un momento complicato, togliendoci ritmo e intasando ancora di più il calendario dei prossimi mesi. Questo è un dato di fatto ma non sarebbe né utile né intelligente ora concentrarci su quello: ci aspetta una partita importante a Istanbul e sebbene non saremo nelle migliori condizioni possibili, faremo di tutto per portare a casa un successo. Vincere vorrebbe dire chiudere sia il discorso qualificazione sia garantirci il primato nel girone. Dobbiamo stringere i denti e lottare, anche per le compagne che non potranno essere con noi“.

Intanto, sono stati definiti i recuperi delle partite rinviate nel corso dell’ultimo mese e mezzo a causa del Covid-19. Il 9 febbraio alle 20.45 la Igor Volley sfiderà in casa Monza nel recupero della quarta giornata di ritorno; il 24 febbraio alle 20.30 le azzurre saranno in campo a Firenze contro Il Bisonte nel recupero della prima giornata di ritorno; il 3 marzo al Pala Igor le azzurre riceveranno Conegliano (ore 20.00) nel recupero della terza giornata di ritorno; infine il 24 marzo le azzurre ospiteranno Chieri (ore 20.00) nel recupero della tredicesima giornata d’andata.