Pala Igor sold out per l’andata delle semifinali di Champions

1071

Tutto pronto per la supersfida europea di domani alle 19 (diretta Discovery+ ed Eurosport 1), quando al Pala Igor le azzurre di Stefano Lavarini sfideranno l’Eczacibasi Istanbul nell’andata delle semifinali di Champions League. In un palasport sold-out, le azzurre si giocheranno per la terza volta (dopo il 2019 e il 2021) l’accesso alle Superfinals della massima competizione europea.

E’ la prima sfida assoluta tra le due formazioni, con la Igor Volley che ha affrontato in passato ben quattro diverse squadre di Istanbul (Vakifbank nel 2015-2016, 2018-2019 e 2022-2023, Fenerbahce nel 2017-2018 e 2020-2021, Galatasaray nel 2017-2018, THY nel 2021-2022). Tre gli ex in campo e fuori: tra le fila azzurre la schiacciatrice McKenzie Adams (lo scorso anno all’Eczacibasi, con cui ha vinto la CEV Cup) e il preparatore atletico Simone Mencaccini (2013-2014 all’Eczacibasi), mentre tra quelle turche il martello croato Samantha Fabris, a Novara nel 2015-2016.

Ebrar Karakurt (opposto Igor Gorgonzola Novara): “Sarà una sfida bella e tosta, perché l’Eczacibasi è una squadra molto forte ma ritengo che anche Novara abbia tutte le carte in regola per contender loro l’accesso alla finale. Abbiamo compiuto un percorso importante fino a questo punto in Champions League e certamente non vogliamo fermarci adesso: sarà fondamentale essere concentrate e aggressive e spingere fin dall’inizio in battuta, per cercare di limitare il loro gioco“.