Precisazioni ufficiali del club

50
AGIL Volley - Immagine non disponibile

In merito a quanto pubblicato sui giornali locali e nazionali, in seguito alla conferenza stampa tenutasi a margine del match tra Novara e Scandicci, la società Agil Volley ritiene doveroso, pur nel più totale rispetto dei diritti di cronaca e di opinione dei giornalisti, effettuare alcune precisazioni.

– I nomi di alcune atlete (nella fattispecie, sono stati riportati sui giornali quelli di Guiggi, Sansonna, Bosetti e Chirichella) sono stati citati dal tecnico azzurro Marco Fenoglio solo ed esclusivamente in merito alle prestazioni o al rendimento offerto nell’ultimo periodo e mai in relazione a situazioni “disciplinari” o a dinamiche di “mercato” presenti o future. Tanto che alcune delle atlete citate risultano vincolate da contratto alla società anche per la prossima stagione e anche le altre permangono, per la Società stessa, a tutti gli effetti al centro del progetto azzurro. Pertanto, ogni passaggio “extra” risulta solo ed esclusivamente opionione del giornalista e non del tecnico o della Società.

– Quanto riferito dal tecnico sulle atlete, e in particolare sul capitano azzurro Martina Guiggi, è stato volto ad approfondire alcune dinamiche verificatesi ma non a individuare, in maniera pregiudiziale, in una o più atlete “il problema della squadra”. Nessuno, di conseguenza, è stato “scaricato” in vista del finale di stagione. L’intento delle parole del tecnico azzurro risultava totalmente volto a stabilire e ribadire determinate regole e condizioni di lavoro per il gruppo intero. In questo senso la capitana Martina Guiggi è stata ancora di più investita dalla Società e dal tecnico a continuare (come del resto ha sempre fatto con responsabilità e dedizione) a svolgere questo ruolo cercando di estraniare il gruppo da qualsiasi situazione esterna che possa destabilizzare un ambiente non certo sereno in queste ultime settimane.   Pertanto, ogni passaggio “extra” risulta anche in questo caso solo ed esclusivamente opinione del giornalista e non del tecnico o della Società.

Per evitare ulteriori malintesi e per far sì che si possa mantenere un clima di lavoro sereno in vista dell’importantissima fase finale della stagione, la società Agil Volley stabilisce inoltre che, da oggi e fino a nuovo ordine, a parlare a nome della squadra siano, oltre ai vertici (presidenza e main sponsor), i soli Enrico Marchioni (d.g. del club) e Marco Fenoglio (tecnico della prima squadra). L’unica eccezione, dovuta a pure motivazioni contrattuali, sarà osservata nei confronti di Rai Sport in occasione degli incontri, come quello di stasera a Busto Arsizio, ripresi dalle telecamere della tv nazionale.