Riparte anche il Volleyrò

161
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Vacanze finite per il Volleyrò, che già da due giorni ha ripreso ad allenarsi in maniera continuativa. Lunedì pomeriggio, infatti, al PalaFord si sono radunati tutti i gruppi sportivi per dare il via alla stagione 2014-2015. Dopo i successi della passata stagione, culminati con la conquista dei tricolori delle categorie Under 16 e Under 18, non sarà facile ripetersi ma gli obiettivi sono ugualmente ambiziosi. «Ci saranno tutte le nostre formazioni – spiega Laura Bruschini, direttore sportivo del Volleyrò – dalle più piccole fino alle ragazze più grandi dell'Under 18. Sarà l'occasione per rivederci e per iniziare a preparare la stagione. Confermare quanto di buono fatto l'anno scorso sarà dura ma ci proveremo lo stesso sapendo, comunque, che il nostro principale traguardo è quello di far crescere a livello pallavolistico le ragazze. I risultati arriveranno come conseguenza del lavoro svolto in palestra. Sono fiduciosa perché abbiamo uno staff tecnico di altissimo livello».

Dopo quattro giorni di allenamenti intensi, le ragazze dell'Under 16 e dell'Under 18, che prenderanno parte ai campionati di Serie B2 e di B1, abbandoneranno la truppa, lasceranno Roma e si recheranno a Morbegno (Sondrio) per iniziare un ritiro che le vedrà impegnate dal 29 agosto fino al 3 settembre. Le romane non saranno, però, sole: in loro compagnia, infatti, si alleneranno le campionesse del Novara, formazione di Serie A1 che dallo scorso inverno è partner del Volleyrò. Sarà un appuntamento fondamentale per le giovani capitoline per fare esperienza ai massimi livelli e preparare, così, al meglio una stagione che ci si augura possa essere ricca di soddisfazioni. «È sempre un fatto molto positivo – continua Laura Bruschini – quando ci si confronta con delle grandissime giocatrici perché si possono apprendere tanti aspetti interessanti che poi torneranno utili nel corso dell'anno. Ne trarremo sicuramente dei vantaggi. Per noi del Volleyrò è una grande novità prendere parte a un ritiro precampionato. Ci sarà tutto lo staff e potremo contare anche sulla collaborazione dei tecnici del Novara».