Sconfitta 3-2 nel test con Piacenza

104
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Sconfitta per 3-2 per la Igor Volley di Luciano Pedullà nell’allenamento congiunto dello Sporting con Piacenza. Le azzurre hanno tenuto testa al team emiliano, Campione d’Italia in carica, cedendo solo nel finale sia nel primo che nel secondo parziale, con scarto minimo. Meno positivo il terzo parziale, mentre nel quarto e quinto set aggiuntivi, le azzurre hanno conquistato un doppio, convincente, successo. Sestetto iniziale ormai collaudato per la Igor, schierata da Pedullà con Barun opposta a Kim, Partenio e Zanette in banda, Guiggi e Mio Bertolo al centro e Sansonna libero; nel corso dell’amichevole, poi, hanno avuto spazio anche Alberti, Bosio e Rinaldi. Hanno lavorato a parte, invece, l’ultima arrivata Alix Klineman (che in mattinata ha incontrato, appena sbarcata in Italia, il main sponsor Fabio Leonardi presso la sede della Igor Gorgonzola Srl) e Sara Bonifacio.

Il prossimo appuntamento, per la Igor Volley, è con il Memorial Bellomo di Castellanza, in programma sabato e domenica. Nelle semifinali di sabato, le azzurre sfideranno Bergamo, mentre l’altra semifinale sarà tra Busto Arsizio e Ornavasso. Domenica le finali.

 

IGOR VOLLEY NOVARA – PIACENZA 2-3 (22-25, 23-25, 17-25, 25-23, 15-12)

Novara: Partenio 24, Rinaldi 1, Bosio, Kim 2, Guiggi 16, Mio Bertolo 6, Sansonna (L), Alberti, Barun 18, Zanette 14. All. Pedullà.

Piacenza: Sorokaite 19, Valeriano 6, Leggeri 9, Carocci (L), Brussa 12, Di Iulio 10, Poggi (L), Borgogno 12, Angeloni 13, Caracuta 1, Giogoli. All. Chiappini.