Settore giovanile, il recap della settimana

226

U16 terr e U14 Ecc terr, molto bene! (U16 nella foto)
Due partite importanti per le Igorine di Mattia Rossi. In U16 territoriale le Igorine chiudono la prima fase da prime della classe con 14 vittorie su 14 sfide! L’ultimatum bel 3-0 (25-9; 25-21; 25-14) contro Novi Ligure: “Non mi aspettavo questo risultato nella categoria superiore. Sicuramente tante partite in entrambe le categorie ci hanno permesso di giocare tanto e far girare tutte le ragazze a disposizione. Ora sappiamo che ci aspetta il turno preliminare per provare poi nel caso a giocare e confrontarci con le big. Sono soddisfatto anche se non ci basta! Possiamo crescere ancora molto. Ma sono certo di poter contare sulle mie ragazze” ha detto l’allenatore.  In U14 Ecc vittoria a Ovada 0-3 (9-25; 20-25; 14-25).

U18, vittoria con Arona
Un bel 3-0 (25-9; 25-12; 25-13) per le Igorine di Barbara Medici contro Arona nel campionato giovanile U18. Una sola gara manca per chiudere la prima fase del campionato.

U16 Ecc terr e Prima divisione, due sconfitte
Due sconfitte per le Igorine di Lele Cappato. Finale 3-0 (25-13; 25-13; 25-19) contro Ovada inU16 Ecc terr e finale 3-1 (25-17; 22-25; 25-18: 25-18) in Prima divisione a Gaglianico. “Chiudiamo il girone di U16 contro la capolista e giochiamo una partita abbastanza nebulosa come il clima che ci ha accompagnato durante il viaggio, – dice l’allenatore – a Gaglianico grande rammarico per un’altra partita opaca, senza grandi squilli in un periodo per noi anche positivo. Purtroppo ci mancano delle certezze e continuiamo a lavorare per trovarle e mantenerle il più possibile”.

U12 6×6, bene Igorine!
Vittoria per 3-0 per le Igoine di Alessia Callegari. “Sono contenta del risultato perché ci siamo riscattate dopo la.sconfitta della prima giornata ma sicuramente possiamo migliorare l’atteggiamento per quanto riguarda concentrazione e grinta” ha detto.

Campesan, una bella esperienza per le Igorine!
Fra le protagoniste del prestigioso torneo nazionale Campesan di Abano Terme. Un bagaglio sicuramente arricchito quello che hanno portato a casa le Igorine U16 Regionale di Valeria Alberti. Le Igorine hanno affrontato Banca Annia Padova, Volley Friends Torsapienza, Volleyteam Bologna, Sinergy Volley Venezia e Vincenza Volley San Paolo. “Partecipare a un torneo di alto livello nazionale ti fa confrontare con squadre per capire il tuo stato di forma e anche il tuo gioco ed è sempre importante, – dice l’allenatrice – noi siamo capitate in un girone un po’ tosto. Abbiamo visto tante cose positive ed è emerso anche qualche nostro limite che sarà la nostra  base per continuare a lavorare in palestra”.