Sinergy, ecco Abbiategrasso

52
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Dopo gli ultimi accordi che arrivano dal Piemonte, il progetto “Volley Sinergy” sbarca nuovamente in Lombardia, precisamente ad Abbiategrasso (Mi), dove l’Arci Volley, opera ormai da circa venti anni, con un grande occhio di riguardo al settore giovanile. La formazione lombarda annovera una formazione in serie D, una in terza divisione, un under 16, 14 e 12. Grande promotore della società il dirigente responsabile Alessandro Colombo, che ha voluto fortemente raggiungere l’accordo. “I rapporti con la Igor Volley sono iniziati circa due anni fa, con lo scambio di alcune atlete, e la partecipazione del nostro settore giovanile ad alcune gare della serie A1 come servizio campo. Nel frattempo i rapporti si sono intensificati ed è aumentata la stima reciproca –racconta -, qualche settimana fa alcune nostre atlete hanno partecipato agli Open Day azzurri, ed è stata l’occasione per noi di limare i dettagli per l’ingresso nel Sinergy”.

 Proprio nell’ultimo appuntamento le due società hanno raggiunto anche l’accordo per il trasferimento di due atlete under 14 dall’Arci alla Igor: “Toccherà a Sarah Rupani e Gaia Trezzi (2003) entrare a far parte del mondo Agil nella prossima stagione –spiega il dirigente -, per noi è motivo di grandissimo orgoglio, spero possano crescere tanto sotto tutti i punti di vista”.

Sulle prospettive future Colombo non ha dubbi: “Sarà una grandissima esperienza per tutti noi, crediamo molto nella formazione dei nostri allenatori, investiremo su di loro e grazie allo staff della Igor potranno crescere moltissimo, partecipando dall’interno a una realtà professionistica”.

Formazione, professionalità e quella voglia di legarsi a un marchio prestigioso come quello di Igor Volley: “Il marchio azzurro è una sicurezza per tutti, questo porterà ancor più visibilità, dare prospettive e tranquillità alle famiglie credo sia fondamentale soprattutto in gioventù. Non vediamo l’ora di cominciare l’avventura insieme, e di seguire dal vivo – conclude Colombo – la prima squadra al Pala Igor, grazie alle convenzioni del progetto”.