Sinergy, un benvenuto alla Polisportiva Freccia Azzurra

52
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Il progetto “Volley Sinergy” si espande arrivando a Gaggiano (Mi), dove si è instaurata la collaborazione con la Polisportiva A.S.D. Freccia Azzurra. La storia della società gaggianese nasce nel lontano 1945, da una visione del giovane prete Don Giovanni Zoia che intravide nell’attività sportiva “la medicina dell’anima e anche del corpo.” Nel corso del tempo la società è cresciuta ampliando la propria presenza sul territorio arrivando a gestire un intero settore giovanile con oltre 100 atleti tesserati dal minivolley fino alla II Divisione.

 

“Siamo una polisportiva, molto simile ai valori dell’Agil perché nasciamo anche noi da un progetto oratoriale – racconta il presidente Marco PavesiIn quanto tale non ci occupiamo solo di pallavolo ma anche di calcio. Proprio da quest’ultimo sport è nata la prima collaborazione con il Novara Calcio ed una domenica, durante un incontro casalingo, ci siamo imbattuti nel volantino del “Progetto Sinergy”.

 

“Da quel foglio è nata la curiosità ed assieme al vicepresidente ci siamo documentati su internet decidendo di contattare il DS Sandretti. Non eravamo in cerca di pubblicità – continua – perché a livello territoriale siamo l’unica società del paese ma volevamo trovare un progetto che potesse aiutare i nostri allenatori a crescere sotto l’aspetto tecnico. Il progetto calzava a pennello con le nostre aspettative, anzi sono state nettamente superate. Quando infatti pochi giorni fa è arrivata la mail di conferma eravamo al settimo cielo ed i nostri allenatori hanno accolto questa novità con grande entusiasmo e sorpresa.” 

 

Conclude la chiacchierata: “È sempre bello vedere come le società più grandi aiutino le più piccole creando queste sinergie virtuose. Sicuramente, vista la vicinanza fra Gaggiano e Novara, porteremo i nostri settori giovanili al Pala Igor per vivere l’esperienza della massima serie.”