Trofeo Valchiavenna, Igor in finale!

48
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Maratona vincente per la Igor Volley, impegnata nel weekend alla prima edizione del Trofeo Valchiavenna, assieme alle formazioni di Monza (A2), Busto Arsizio e Bergamo (A1). Nella seconda semifinale del torneo (nella prima, successo per 3-2 per Busto Arsizio) le azzurre guidate da Daniele Adami hanno vinto dopo oltre due ore di gioco contro Bergamo, spuntandola al quinto e decisivo set dopo quattro parziali di sostanziale equilibrio. Azzurre in campo con Wawrzyniak (26 punti per lei, top scorer del match) opposta a Signorile (sostituita, poi, nel corso del secondo parziale da Bosio), Mabilo e Bonifacio al centro, Rousseaux e Chiara Bosetti in banda e Bruno libero; spazio, nel corso del match, anche per l’altro martello azzurro Bartesaghi. Bergamo schierato con Pinto opposta a Mori, Paggi e Frigo al centro, Mambelli e Sylla in banda e Cardullo libero; nel corso del match, spazio anche per Boldini e Gennari. Il botta e risposta si apre con il vantaggio azzurro (25-23) cui replica prontamente Bergamo (23-25) che addirittura sorpassa (20-25) sfruttando un break in battuta di Paggi quando la Igor conduceva 20-17. Poi la risposta delle azzurre (25-21) e nel quinto e decisivo set, infine, Igor subito avanti 5-2 e capace di amministrare il vantaggio chiudendo, senza mai rischiare, sul 15-10.
 
Domani alle 18 la finale del torneo, che sarà trasmessa in diretta su Gazzetta TV (che trasmette sul canale 59 del digitale terrestre e in streaming sul sito www.gazzetta.it nell’apposita sezione), tra Igor Volley e Busto Arsizio con la novità, tra le fila azzurre, segnata dall’arrivo di Luciano Pedullà che, reduce dal quinto posto agli Europei con la sua Germania, guiderà in prima persona la squadra in panchina.
 
Intanto, agli Europei brutte notizie per la schiacciatrice azzurra Tijana Malesevic, la cui Serbia è stata sconfitta in semifinale dalla Russia. Per la neo azzurra 12 punti nella sfida alle campionesse d’Europa in carica e la possibilità, domani alle 14 (diretta su Rai Sport 1), di contendere alla Turchia il bronzo. Alle 17 (sempre in diretta su Rai Sport 1) la finalissima per l’oro tra l’Olanda padrona di casa e la Russia.
 
Igor Volley Novara – Bergamo 3-2 (25-23, 23-25, 20-25, 25-21, 15-10)
Igor Volley: Rousseaux 20, Bruno (L), Wawrzyniak 26, Bonifacio 10, Signorile 1, Ch. Bosetti 8, Mabilo 6, Bosio 5, Bartesaghi 3. All. Adami.
Bergamo: Mori 3, Pinto 7, Frigo 10, Gennari, Cardullo (L), Boldini, Paggi 15, Mambelli 14, Sylla 21. All. Lavarini.