Vittoria Igor nel test con Bergamo

57
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Buoni riscontri per le azzurre della Igor Volley nel test match disputato questo pomeriggio al Pala Igor con la Foppapedretti Bergamo. Le ragazze di Marco Fenoglio si sono aggiudicate il match per 3-1 (25-15, 19-25, 25-20, 25-17) con il tecnico piemontese che ha scelto in sestetto Barun Susnjar opposta a Dijkema, Bonifacio e Chirichella al centro, Plak e Pietersen in banda e Sansonna libero. Nel corso del quarto parziale, il tecnico ha dato anche spazio a Donà e Alberti al posto, rispettivamente, di Pietersen e Chirichella. Determinante la prestazione di Katarina Barun Susnjar (25 punti e 60% in attacco sfiorato) che ha sfoggiato un’ottima intesa con la regista Laura Dijkema, mentre tra le ospiti si è messa in mostra l’ex Laura Partenio (23 punti).

“Questa partita ci offre tanti segnali positivi – spiega il d.g. Enrico Marchioni – a partire dall’incisività del servizio, che ha funzionato bene, oltre all’ottimo lavoro svolto da Laura Dijkema e Katarina Barun Susnjar, la cui intesa ha fatto la differenza a più riprese nella partita. Certo è un’amichevole e le indicazioni vanno considerate di conseguenza ma nei giorni che ci separano dal match sarà fondamentale crescere ulteriormente in ricezione e difesa. Dovremo essere al top e tutte le atlete dovranno essere pronte a dare il proprio contributo, per raggiungere il traguardo delle semifinali”.

Tra le fila azzurre, a riposo capitan Piccinini, alle prese con il recupero dall’infortunio patito alla vigilia di gara uno. La società e l’atleta stanno al momento facendo di tutto affinché la schiacciatrice toscana possa essere a disposizione per la sfida di lunedì, attraverso un programma personalizzato di recupero. Domani per la prima volta l’atleta si allenerà in gruppo e a seguito di quelle che saranno le sue reazioni agli allenamenti sarà valutata la sua presenza o meno in gruppo lunedì.