Vittoria nel test con l’Eczacibasi

115
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Vittoria di prestigio per la Igor Volley di Luciano Pedullà, che ha avuto la meglio sul blasonato Eczacibasi di Istanbul nel primo dei due test match in programma con la compagine turca, ospite del club azzurro. Le ragazze di Pedullà hanno chiuso il test sul punteggio di 3-1, trascinati da Alix Klineman (28 punti e 48% in attacco, migliore in assoluto in campo) in attacco e dalle grandi difese di Stefania Sansonna, capace di fare la differenza in diversi momenti del match. Pedullà sceglie in avvio Barun opposta a Kim, Klineman e Zanette in banda, Guiggi e Guidozzi al centro e Sansonna libero, dando poi spazio anche ad Alberti e, a partire dal terzo set, a Partenio in banda con Zanette nel ruolo di opposto al posto di Barun. Dopo un avvio difficile (5-8), le azzurre registrano muro-difesa e crescono in attacco, ribaltando l’andamento del set al secondo timeout tecnico (16-12) e vincendo poi di slancio 25-21 dopo aver avuto un vantaggio anche più consistente. Partono subito forte le azzurre nel secondo parziale (8-4, poi 16-11) con Guiggi protagonista a muro (alla fine saranno 6 i punti messi a segno dal capitano azzurro nel fondamentale), che controllano poi agevolmente fino al 25-18 finale. Breve passaggio a vuoto nella parte centrale del terzo set, quando le azzurre subiscono un lungo parziale delle ragazze di Caprara (da 5-8 a 7-16), e conseguente sconfitta nel terzo parziale, prima della nuova reazione azzurra (8-2 in avvio di quarto parziale) e della vittoria agevole nel quarto e ultimo set, per 25-19.
 
IGOR GORGONZOLA NOVARA – ECZACIBASI ISTANBUL 3-1 (25-21, 25-18, 17-25, 25-19)
Igor Volley: Partenio 7, Klineman 28, Kim 2, Guiggi 11, Sansonna (L), Alberti, Guidozzi 4, Barun 11, Zanette 9. All. Pedullà.
Eczacibasi Istanbul: Kayalar (L), Cetin ne, Ercan 15, Arisan 2, Bagci (L), Karakoyun 1, Cansu 4, Ozdemir, Gumus 8, Yilmaz 4, Demir 15, Poljak 7. All. Caprara.