Volleyrò, la B1 guarda avanti

48
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Sono passati appena quattro giorni dal match interno contro Pesaro, che per l’Under 18, impegnata nel campionato di Serie B1, è tempo di guardare avanti e proiettarsi alla gara che la vedrà impegnata domani (ore 18) sul campo della Top Quality San Giustino. In attesa che le sei ragazze del Volleyrò partano per Milano, dove sono state convocate dal commissario tecnico della Nazionale Under 18 per preparare i Campionati Europei di categoria, il Volleyrò sta facendo un po’ gli straordinari per sfruttare al massimo la presenza della sue “azzurrine”. E così, dopo la vittoria su Firenze di sabato scorso e la sconfitta di martedì contro Pesaro, ecco un altro impegno di tutto rispetto. San Giustino precede il Volleyrò di tre punti in classifica e nell’ultima giornata è riuscita nell’impresa di battere la grande rivale di Pesaro, Perugia, nel derby regionale.

Se bisognerà attendere domani per assistere al big match dell’Under 18, oggi ci si potrà comunque consolare con le due partite che vedranno impegnate l’Under 16 in Serie B2 e l’Under 14 in Serie D. Questo pomeriggio, alle ore 16.30, l’Under 16 giocherà contro lo Spes Mentana, in una trasferta abbastanza agevole dal punto di vista logistico ma ostica, invece, sotto il profilo tecnico. Le due squadre hanno lo stesso numero di punti in classifica con il Volleyrò che ha dalla sua il vantaggio del maggior numero di vittorie. Vista la classifica, quindi, la gara potrebbe svilupparsi sul filo dell’equilibrio.

Match da brividi per le piccoline dell’Under 14 che saluteranno l’arrivo, al PalaFord, dell’ASD Don Bosco Nuovo Salario, primo in classifica in Serie D. Inutile sottolineare che il risultato finale sarà l’ultimo dei problemi per le ragazzine di coach Giovannetti, che dovranno invece cercare di fornire una prestazione di cuore e orgoglio, come sempre hanno fatto in questo, per loro così piccole, difficilissimo campionato. L’appuntamento è fissato per le ore 16.