Volleyrò, la B2 a caccia dell’impresa

55
AGIL Volley - Immagine non disponibile

L’Under 16 ha il proprio destino nelle mani. Vincendo una partita nelle ultime due giornate del campionato di Serie B2, conquisterà la matematica certezza di essere salva. Per non arrivare con eccessiva ansia all’ultimo turno, il Volleyrò tenterà di ottenere i punti necessari nella gara casalinga di domani pomeriggio. Al PalaFord, alle ore 15,30 (orario di inizio di tutti i match in programma), l’Under 16 affronterà la capolista Cagliari in un turno che di certo non la vede favorita per ovvie ragioni di classifica e per quanto riguarda l’esperienza in campo delle giocatrici. Qualora non fosse sufficiente la gara con Cagliari, il Volleyrò avrà un’ulteriore chance salvezza contro Frascati nel turno successivo. Ma con quattro punti di vantaggio sulla terzultima della classifica, per festeggiare la permanenza in Serie B2 potrebbe bastare anche una sconfitta di Fondi, che sarà impegnata in casa contro Cave.

Al termine della gara dell’Under 16, seguirà il match che l’Under 18 giocherà alle ore 19 contro Bologna. Sarà un turno decisivo soprattutto per le emiliane, che inseguono il terzo posto con tre punti di svantaggio nei confronti di Perugia. Il Volleyrò ha avuto il grande merito di salvarsi con quattro giornate di anticipo rispetto alla fine del campionato di Serie B1 e sta gestendo in maniera molto intelligente le ultime partite della stagione regolare, garantendo comunque il massimo impegno, come dimostrato nella vittoria di sabato scorso su Orvieto. Il Volleyrò sta esprimendo un buon livello di pallavolo, tenuto alto grazie anche alla presenza al PalaFord della nazionale algerina, che sta preparando la propria stagione agonistica a Roma e con cui l’Under 18 ha effettuato una serie di utili allenamenti congiunti.

Ultimi due giornate anche per l’Under 14, che domani (ore 18.30) sarà impegnata nel penultimo turno del campionato di Serie D in casa del Dream Team Roma. La giovanissima formazione di coach Alessandro Giovannetti è probabilmente nel momento migliore di forma della propria stagione, sia a livello di gioco sia a livello di risultati ottenuti. Il punto conquistato sabato scorso sul campo del Giro Volley sta a dimostrare che le piccole del Volleyrò hanno raggiunto un elevato livello di consapevolezza delle proprie forze, che dovrà essere mantenuto pure nel campionato giovanile di categoria, dove hanno conquistato il primo posto del Girone A della fase regionale che qualifica alle finali.