Volleyrò, rimonta vincente per la B2

71
AGIL Volley - Immagine non disponibile

Con la vittoria per 3-2 (21-25, 18-25, 26-24, 25-21, 15-13) sull’ASD Sabaudia, il Volleyrò può salutare nel migliore dei modi le sue ragazze che dal 28 marzo al 5 aprile prenderanno parte ai Campionati Europei Under 18. Nell’anticipo della ventesima giornata di campionato di Serie B2, disputata di martedì proprio per favorire la partenza delle azzurrine del Volleyrò, che già da oggi si raduneranno al Centro Pavesi di Milano, l’Under 16 ha avuto la meglio sul Sabaudia al termine di un match tiratissimo e pieno di colpi di scena. Alla vigilia della partita, il Volleyrò precedeva di due punti in classifica il Sabaudia, che nell’ultima gara di campionato era stato protagonista di un’altra maratona pallavolistica contro Palau, persa anche in quel caso per 3-2. Il Volleyrò, invece, veniva dalla prestazione un po’ opaca contro lo Spes Mentana. Nella gara di andata il Volleyrò aveva avuto la meglio sulle avversarie sempre per 3-2.

Il match in avvio prende una piega sfavorevole per le giovani Under 16 del Volleyrò. I primi due set sono equilibrati, ma Sabaudia sfrutta meglio le occasioni a disposizione e si porta sul 2-0. L’uno due con cui Sabaudia ha piegato le resistenze iniziali del Volleyrò non abbatte o demoralizzata l’Under 16 che in stagione era già stata capace di rimonte insperate. Il terzo set è ovviamente decisivo. La linea che separa la sconfitta per 3-0 e un 2-1 che invece ridarebbe speranza alle padrone di casa è molto sottile. Il set è bellissimo, con le due squadre che lottano palla su palla per inseguire i propri obiettivi. Sabaudia non riesce più a fare la differenza come aveva fatto nel primo e nel secondo parziale e il Volleyrò è abile a rimanere attaccato al punteggio, deciso a giocarsi il tutto per tutto ai vantaggi. Sabaudia vuole chiudere in fretta, mentre l’Under 16 è convinta di poter arrivare al tie break. Alla fine il decisivo e fatidico terzo set se lo aggiudica il Volleyrò. Sul 2-1 Sabaudia comincia a intravedere i fantasmi della rimonta. L’Under 16, galvanizzata dalla vittoria del set precedente, è sospinta da una nuova energia positiva. Sabaudia prova a rimanere nella scia delle padrone di casa ma non può evitare che si arrivi al quinto. A molti sarà certamente tornata in mente la gara di domenica, in cui l’Under 18, nel campionato di Serie B1, è riuscita a rimontare sotto di 2-0 per poi perdere al tie break. Ma l’Under 16 ha successo dove, invece, le compagne più grandi avevano fallito. Con una grande prova di solidità il Volleyrò si aggiudica il quinto set e la gara contro un Sabaudia che, forse, dopo avere perso il terzo set, ha pagato la stanchezza dei cinque set giocati soltanto poche ore prima.